Qualcomm Snapdragon 778G 5G, specifiche complete per i medio gamma

Qualcomm ha ampliato la sua offerta in fascia media con un nuovo chip: lo Snapdragon 778G. Basato sul modello 780G con processo produttivo a 6 nm, promette elevate prestazioni con consumi ridotti. All'interno troviamo una CPU con core Kryo 670 (ovvero Cortex A78 personalizzati) in grado di raggiungere i 2.4 GHz, mentre la GPU Adreno 642L permette di pilotare schermi fino al Full HD+ con frequenza di 144 Hz, supportando profondità colore 10-bit, gamma REC 2020 e HDR10/HDR10+.

Lo Snapdragon 778G porta in fascia media numerose caratteristiche dei modelli top, tra cui il processore Hexagon 770 per la IA, con prestazioni da 12 TOPs, e le funzionalità di Elite Gaming, che unisce hardware e software per migliorare l'esperienza di gioco anche grazie al supporto per i driver grafici Vulkan 1.1, OpenGL 3S 3.1, OpenCL 2.0 FP.

Honor 50 potrebbe essere il primo smartphone con Snapdragon 778G 5G

I tre processori d'immagine Spectra 570 a 14 bit offrono la possibilità di gestire fotocamere fino a 192 megapixel, oppure in combinazione 36 + 22 megapixel o ancora 3 x 22 megapixel. È supportata l'acquisizione di foto HDR HEIF/HEIC a 10 bit nonché autofocus basato su AI, riduzione del rumore multi-frame e registrazione di video in slow motion HD a 240 FPS, oltre ad HDR10, HDR10+ e HLG.

La sigla del SoC rende chiara la presenza di modem 5G, nello specifico lo Snapdragon X53 5G con velocità di download fino a 3.3 Gb/s. È presente anche il supporto al 5G mmWave con larghezza di banda a 400 MHz e 2×2 MIMO e sub-6 GHz con larghezza di banda a 100 MHz e 4×4 MIMO. Sul fronte connettività abbiamo il Wi-Fi 6E, Bluetooth 5.2 ed NFC, mentre la localizzazione è garantita dal GPS a doppia frequenza per una maggiore precisione.

Sono supportati lettori d'impronte digitali Qualcomm 3D Sonic e 3D Sonic Max, ma anche il riconoscimento del viso, dell'iride e quello vocale. La porta di connessione è USB-C 3.1 con tecnologia Quick Charge 5 che offre ricarica rapida fino a 100+ Watt.

Al momento non sono ancora stati annunciati smartphone in arrivo con lo Snapdragon 778G ma un noto leaker cinese ha dichiarato che il primo potrebbe essere il futuro Honor 50.

Alessio Salome

Junior Editor – 27enne, blogger dal 2014. Scrivo sul Web di tecnologia e motori. Appassionato di marketing (social media e affiliate), di fotoritocco e dell'ottimo cibo. Nel tempo libero fa svolazzare il suo Mavic 2 Pro.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.