[Fake] Le fotocamere e gli obiettivi Nikon non saranno più Made in Japan

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Andrea Giovannini, Paolo Bulgarelli.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Edit 10 giugno 16:00: a quanto pare, questa "notizia" che circola in rete da giorni non è vera. Appena sarà disponibile la risposta ufficiale di Nikon ve la comunicheremo.

La notizia non è esattamente fresca, però mi è stato fatto notare che non ne abbiamo parlato prima e mi sembra doveroso farlo. Sono ormai diversi anni che nel settore si conoscono le non molto floride condizioni economiche di Nikon. La storica corporation giapponese è nota ai più per l'attività in ambito fotografico, ma lavora anche nei semiconduttori, nell'industria medica e dell'ottica di precisione.

La continua contrazione del mercato fotografico è stata infine fatale, costringendo a spostare tutta la produzione in Thailandia. La fabbrica giapponese di Miyagi, operativa dal 1971, sarà mantenuta attiva ma convertita all'uso nel campo medico e della ricerca. Tutta la produzione legata al settore dell'imaging perderà presto la sigla "Made in Japan". Si tratta di un passaggio storico niente affatto positivo, ma non rappresenta la fine: Nikon assicura che verranno mantenuti gli stessi standard qualitativi di sempre.

nikon-d4-frontale-2

La mia prima fotocamera a pellicola è stata una Nikon

Sono stati diversi i momenti critici affrontati negli ultimi anni a partire dall'imposizione degli smartphone ma, col senno di poi, si possono riconoscere alcuni errori di valutazione importanti. Pensate: Nikon è stata la prima ad inserire funzioni video nelle reflex con la D90, ma poi si è fatta superare facilmente da Canon con la 5D Mark II e da allora non è mai più riuscita a mettersi in pari. Inoltre, ha puntato prima di tante altre al segmento nascente delle mirrorless con la Serie 1, ma non ci ha creduto a sufficienza e, per paura di far concorrenza alle sue reflex, le ha dotate di un sensore più piccolo segnandone il fallimento.

nikon-j5-tasto-fn2

Le Nikon Serie 1 erano innovative per i tempi, ma il sensore da 1" le ha condannate

Ci sono stati però degli eventi avversi davvero imprevedibili, a partire da quelli ambientali nell'area di Fukushima per finire poi con l'attuale pandemia.

La Nikon Z9 è la futura ammiraglia mirrorless di cui è stato annunciato lo sviluppo

Il più recente rinnovo iniziato con le Nikon Z appare molto valido tecnicamente, ma non lo è stata altrettanto la risposta dei fotografi. Mi auguro che riescano a proseguire per questa strada nel modo migliore e che la fine della produzione giapponese non abbia ripercussioni anche sull'immagine del brand e sulla fiducia dei suoi utenti.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram