Sigma presenta 24mm F2 e 90mm F2.8 Contemporary per Sony e L-Mount

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Andrea Giovannini, Alessandro Brandi.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Sigma ha annunciato due nuove obiettivi che fanno parte della serie Contemporary. Pur non essendo in fascia premium, vi sono ottime qualità a tutto tondo. Gli obiettivi dispongono infatti di corpo e paraluce in legna di magnesio, tropicalizzazione, ghiera fisica per l'apertura ed autofocus interno con step motor. Entrambi saranno disponibili su sistema L-Mount e Sony FE.

Il primo è il Sigma 24mm F2 DG DN, piuttosto compatto con un diametro di 64mm e lungo 60mm senza paraluce. Pesa 295 grammi e il diametro per i filtri è di 55mm, mentre il tappo è magnetico (difficile da usare con il paraluce montato). Lo schema ottico prevede 11 elementi in 10 gruppi con 1 lente asferica e ben 5 ED a bassa dispersione. Il diaframma conta nove lamelle circolari e può chiudere fino a F22. L'ingrandimento massimo è di 0.15x a 25 cm.

Il secondo è il Sigma 90mm F2.8 DG DN, leggermente più grande con un diametro di 70mm e 72mm di lunghezza. Qui i filtri sono da 62mm e il paraluce è sempre in metallo e incluso nella dotazione. Lo schema ottico prevede 13 elementi in 11 gruppi, con 2 lenti asferiche, 2 SLD e 2 FLD. Qui l'ingrandimento massimo è di 0.2x a 50 cm di distanza.

I due obiettivi saranno disponibili da questo mese di settembre, entrambi a $639 più tasse, pari a circa 660€. Sono obiettivi piuttosto interessanti e che sembrano avere una buona qualità, tuttavia si scontrano con un'offerta competitiva in quelle focali. Nel sistema Panasonic abbiamo il Lumix S 24mm e l'85mm F1.8 in una simile fascia di prezzo e per Sony c'è sia il valido 85mm F1.8 che diversi 24mm, sia più luminosi che un po' meno luminosi.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.