MacBook Pro con M1X ormai prossimi all'annuncio, Gurman conferma per ottobre

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Giammarco Russo, Gregorio Seidita.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Chi sta aspettando i nuovi MacBook Pro con M1X alzi la mano. Purtroppo non posso vedervi, ma credo siate in tanti... me compreso, ovviamente. Non c'è dubbio che la transizione alla nuova tecnologia stia procedendo a rilento e la motivazione più nota è la difficoltà di approvvigionamento di materie prime. In realtà questa non basta da sola a giustificare un 2021 particolarmente fiacco nel mondo dei Mac, che ha visto esclusivamente l'arrivo del nuovo iMac 24" (recensione).

A limitare e posticipare l'espansione della lineup è stato il ritardo accumulato nella realizzazione del secondo chip Apple Silicon, il quale ha il difficile compito di aumentare le prestazioni (soprattutto sul fronte grafico) mantenendo consumi e temperature sotto controllo. Superando per la prima volta delle schede grafiche dedicate, che sono presenti nei vecchi computer Intel di fascia alta che si dovranno sostituire.

E dunque la vecchia roadmap con le previsioni di sviluppo è andata in frantumi, allontanando non solo gli iMac più grandi ma anche i MacBook Pro di fascia alta e un potenziale Mac mini "pro". L'attesa è comunque prossima a terminare, in quanto da più parti i rumor puntano da mesi all'arrivo di alcuni di questi computer entro la fine del 2022. L'ultima conferma semi-ufficiale è arrivata ieri da Mark Gurman, nella newsletter di Bloomberg "Power On".

The MacBook Pro wait is likely almost over: The new MacBook Pro didn’t appear at Apple’s September product unveiling, but it should still be launching in the coming weeks. Apple typically does its major new Mac introductions in October. So stay tuned.
Mark Gurman, newsletter Power On (Bloomberg)

Nei prossimi giorni ci sarà quasi certamente l'annuncio di un nuovo evento, il quale si terrà proprio ad ottobre secondo Gurman. Non si parla ancora di iMac, purtroppo, ma almeno i MacBook Pro 14/16" sono alle porte. Il chip sarà simile all'attuale M1 ma più potente soprattutto sulla grafica, con versioni da 10-core CPU e GPU da 16/32-core, presumibilmente equipaggiate sui modelli più grandi da 16".

he Apple M1X chip, the likely name for a more graphics-intense and professional-focused M1 chip, is indeed still on tap for 2021. We’ll likely see it show up first in a new range of MacBook Pros in the next month and a higher-end Mac mini at some point. The M1X has been developed in two variations: both with 10 CPU cores (eight high-performance and two high-efficiency) and either 16 or 32 graphics cores.
Mark Gurman, newsletter Power On (Bloomberg)

Di questi ultimi si conoscono già le risoluzioni degli schermi, le quali suggeriscono la presenza di unità rivisitate insieme ad un nuovo design leggermente più moderno. Non ci resta che attendere nuovi sviluppi e la conferma ufficiale dell'evento di ottobre, ma le parole di Gurman sono solitamente da considerare come un'anticipazione realisticamente affidabile.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram