I MacBook Pro con Touch Bar del 2016 potrebbero presto divenire Vintage

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Enrico Sato, Giovanni Tonini.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Apple è solita definire "Vintage" i dispositivi che non ricevono più supporto attivo e, dopo qualche anno, li considera "Obsoleti". Per fare qualche esempio, oggi sono vintage il MacBook Air, l'iMac 27" Retina e l'iPad mini del 2014. Secondo una fonte di MacRumors, il prossimo 31 luglio molti altri dispositivi rientreranno in tale definizione e più nello specifico:

  • MacBook Pro 13" (2016, 2 porte Thunderbolt)
  • MacBook Pro 13" (2016, 4 porte Thunderbolt)
  • MacBook Pro 15" (2016)
  • MacBook Air 13" (inizio 2015)
  • MacBook 12" (inizio 2016)
  • iMac 21,5" (tardo 2015)
  • iMac 27" Retina 5K (tardo 2015)
  • iPad Pro 9,7" (2016)

In questo elenco spiccano anche i primi MacBook Pro con Touch Bar, tristemente noti per la problematica tastiera a farfalla. La Touch Bar ha avuto giorni migliori, però non è piaciuta a molti ed Apple l'ha abbandonata a partire dai nuovi MacBook Pro 14"/16" del 2021. Attualmente solo il MacBook Pro 13" base dispone di Touch Bar, ma solo perché non ne è stato rivisto il design... che poi è il motivo per cui oggi risulta poco interessante pur essendo stato aggiornato con chip M2.

Sentire che un computer del 2016 possa essere già considerato vintage fa strano, ma non è una questione insolita per Apple e non lo è neanche troppo la velocità con cui è accaduto. Tuttavia è opportuno prepararsi ad un costante e progressivo taglio col passato x86-64, affinché nei prossimi 4 anni, al massimo 5, i Mac supportati siano solo quelli con Apple Silicon.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.