La Apple TV 4K di terza generazione guadagna l'A15 e perde l'Ethernet (nella versione base)

Insieme al nuovo iPad 10 ed agli iPad Pro M2, Apple ha aggiornato anche un altro prodotto: la Apple TV 4K. Inizialmente presentata nel 2017 con chip A10X, era stata aggiornata l'anno scorso con l'A12 e il nuovo Siri Remote in metallo. La terza generazione annunciata oggi fa un bel salto in avanti con l'A15 Bionic, mettendosi praticamente al pari degli iPhone 13. Oltre alla maggiore velocità si vanno ad ampliare gli standard supportati che ora includono HDR10+, Dolby Vision, Dolby Atmos, Dolby Digital 5.1/7.1.

La versione base ha 64GB e Wi-Fi al prezzo di 169€, mentre quella da 128GB dispone anche di porta Ethernet in aggiunta al Wi-Fi e costa 189€. Si può ordinare da ora con consegne a partire dal 4 novembre.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione.