Ottobre Prime 2022: i migliori Smartphone, Tablet e Smartwatch

Il Prime Day di ottobre 2022 è iniziato e con esso sono arrivate decine di migliaia di offerte in ogni categoria merceologica. Noi abbiamo fatto una selezione ristretta del meglio del meglio, ma vi proponiamo anche un approfondimento specifico per ogni tipologia di prodotti, mettendo il luce quelli più interessanti con maggiori dettagli. In questa pagina troverete smartphone e tablet, ma anche smartwatch e fitness tracker.

Ricordate che:

  • bisogna essere utenti Prime per vedere le offerte
  • i prodotti più richiesti possono terminare in fretta
  • i prezzi potrebbero subire variazioni
  • è bene seguire SaggeOfferte_Tech per aggiornamenti
  • 💫 vuol dire uguale o inferiore al miglior prezzo mai registrato
  • 🔝 prodotti di qualità e molto ricercati
  • ❤️ prodotti consigliati

Quando si parla di rapporto qualità/prezzo, è difficile resistere alle proposte di Xiaomi. Come da tradizione del colosso cinese, il Redmi Note 11 porta con sé un buon equilibrio nelle sue caratteristiche. Dispone di un SoC Qualcomm Snapdragon 680, octa-core con processo produttivo a 6 nm, più che dignitoso nelle prestazioni. La memoria RAM è di 4 GB, mentre quella di archiviazione arriva a 64. Il punto di forza è però senz'altro lo schermo, un generoso AMOLED FHD+ da 6,43" con gamma di colori DCI-P3, luminosità fino a 1000 nits e frequenza di aggiornamento a 90 Hz (180 Hz invece il campionamento del tocco). Buono anche il comparto fotografico, che prevede una fotocamera principale da 50 Megapixel ed una ultra grandangolare da 8 MP con campo visivo fino a 118°; ci sono infine due sensori da 2 MP, uno per le macro e l'altro per le profondità, che non fanno gridare al miracolo ma sempre meglio averli che no. La batteria è da 5.000 mAh con supporto alla ricarica rapida. A voler trovare il pelo nell'uovo riscontriamo l'assenza del 5G, ma nella sua fascia di prezzo è ancora poco diffuso e il 4G, oltre che essere più maturo, continua ad offrire una buonissima esperienza d'uso. Disponibile nelle colorazioni Graphite Gray e Star Blue, partiva da 229,90€, scende a 159,90€: se il budget non è largo, qui si casca più che bene.


Ok, forse OnePlus ha perso un po' quell'aura di "darling" del settore smartphone, con prodotti rivoluzionari nel loro modo di coniugare alte prestazioni a bassi prezzi. In realtà sono tuttora così e la stretta parentela con Oppo rappresenta non un difetto, bensì una garanzia di qualità. Il Nord 2 5G è un signor dispositivo in fascia media, col SoC MediaTek Dimensity 1200-AI, erroneamente sottovalutato perché non reca il marchio Snapdragon ma altrettanto valido. La configurazione di memoria promossa qui è la 8+128 GB. Lo schermo è un AMOLED FHD+ da 6,43", con frequenza d'aggiornamento di 90 Hz. Bello carrozzato il comparto fotografico, dove troviamo un sensore principale targato Sony da 50 Megapixel con stabilizzazione ottica coadiuvato da un ultra grandangolare da 8 MP ed uno di profondità da 2 MP. Questo smartphone dispone infine di una batteria da 4500 mAh, con la tecnologia proprietaria di ricarica rapida Warp Charge 65. Da 371,15€ scende al nuovo best price di 299€, un gran bell'incentivo se si è alla ricerca di un prodotto economico con pochi compromessi.


Lo Xiaomi 11T Pro 5G è un ex-top di gamma, dotato di un potente SoC Qualcomm Snapdragon 888 octa-core, 8 GB di memoria RAM e 128 GB d'archiviazione. Troviamo poi un generoso schermo AMOLED da 6,67" FHD+ con frequenza d'aggiornamento 120 Hz e supporto Dolby Vision, protetto dal Gorilla Glass Victus di Corning. Oltre all'occhio viene soddisfatto pure l'orecchio, con un impianto sonoro curato da Harman Kardon. Il comparto fotografico prevede un ricco trittico, con principale da 108 Megapixel, ultra grandangolare da 8 MP con campo visivo fino a 120°, teleobiettivo/macro da 5 MP con ingrandimento fino a 2X. La batteria da 5000 mAh dispone del supporto ad una ricarica non rapida, di più, visto che può raggiungere un picco di 120 W in grado di restituire piena autonomia in poco più di un quarto d'ora. Nelle colorazioni Azure e Grigio, a 399,90€ è un prezzo coi fiocchi, considerando che partiva da 649,90€ e anche negli eventi precedenti non era sceso così tanto.


Pur non essendo il più recente flagship, le caratteristiche del Samsung Galaxy Z Fold3 5G restano più che attuali per chi voglia sperimentare il mondo dei pieghevoli. Da chiuso, quando lo si usa "in borghese", si dispone di uno schermo AMOLED 2X da 6,2", con risoluzione 832x2268 pixel e frequenza d'aggiornamento fino a 120 Hz. Il meglio di sé lo offre però quando lo si apre, con un grande schermo da 7,6" 1768x2208, in grado di renderlo all'occorrenza un tablet (ancor meglio farlo se si acquista la S Pen), così come una specie di piccolo laptop, utilizzando uno dei due schermi per la tastiera virtuale. Il SoC resta più che valido, il già citato Qualcomm Snapdragon 888, mentre sul fronte memorie abbiamo 8 GB di RAM e 256 GB per l'archiviazione. Tutte da 12 Megapixel le tre fotocamere posteriori: principale, ultragrandangolare e teleobiettivo. La batteria è da 4500 mAh, con supporto sia alla ricarica rapida (anche se non ha numeri stellari, parliamo di 25 W) sia a quella wireless. Black, Green e Silver le colorazioni tra cui si può scegliere. Costava 1849€, a questo Prime Day autunnale lo si può portare a casa a 1399,90€. Se si vuole proprio il meglio nell'ambito, ci sono comunque buone notizie: anche il nuovo Z Fold4 va in sconto, passando da 1879€ a 1679,90€.


Il Lenovo Yoga Tab 13 ha eccellenti caratteristiche ad un prezzo tutt'altro che da dispositivo pro. Il nome suggerisce la dimensione dello schermo, ben 13" con risoluzione 2K, supporto Dolby Vision e piena copertura sRGB. La presenza di una porta micro-HDMI, in aggiunta alla USB-C, consente anche di sfruttarlo come monitor secondario. Sul versante audio, sono presenti 4 altoparlanti firmati JBL con Dolby Atmos ed ulteriori ottimizzazioni dal sistema Lenovo Premium Audio. Tanto la forma quanto il supporto integrato rendono questo tablet ottimo per la fruizione di contenuti multimediali. Il SoC Qualcomm Snapdragon 870 ha tanta potenza sia per il quotidiano sia per le situazioni più spinte, come il gaming. Un ulteriore ausilio in tal senso arriva pure dalla memoria RAM di 8 GB (quella di archiviazione ammonta invece a 128). Non ha connettività cellulare, ma il Wi-Fi 6 è comunque più che buono per l'uso in casa e per il tethering all'esterno. La batteria da 10.000 mAh promette fino a 12 ore di autonomia con contenuti in streaming e supporta la ricarica rapida. Dal precedente minimo storico di 599€ agli odierni 499€, come anti-iPad Pro in casa Android fa senz'altro la sua figura.


A metà tra un fitness tracker ed uno smartwatch, la Huawei Band 7 dispone di piena compatibilità sia con Android sia con iOS. Ha uno schermo AMOLED da 1,47", nonché un ricco set di funzionalità per la salute e il fitness, anche grazie alla presenza di sensori come quello per la frequenza cardiaca e per l'ossigenazione sanguigna. È impermeabile, con resistenza sino a 5 ATM, e ha una generosa batteria in grado di arrivare sino a 14 giorni con un uso moderato. Nero, Rosa, Rosso, Verde: queste sono le colorazioni in cui è disponibile. Quest'ultima è peraltro dove c'è lo sconto più generoso, scendendo da 59,90€ a 44,90€. Qualora si preferisse una delle altre tonalità, si va a 49,90€.


Il Garmin Fenix 6X Pro ha una cassa da 51mm, uno schermo da 1,4", impermeabilità fino a 100 m e uno sterminato catalogo di funzionalità dedicate all'attività fisica con sensori per battito cardiaco e ossigenazione del sangue nonché GPS per tracciare i percorsi. L'autonomia dichiarata arriva sino a 60 ore. Oltre che per lo sport, questo Garmin se la cava bene per la riproduzione musicale, anche senza smartphone, così come per i pagamenti grazie al circuito proprietario Garmin Pay, a cui hanno aderito non poche banche italiane. Da 520,14€ a 399,90€, l'occasione è decisamente ghiotta. Anche perché il precedente prezzo minimo è stato di circa 480€.





Selezione a cura di SaggiaMente. I prezzi sono solo per utenti Prime e possono subire variazioni. Consigliamo di seguire l'evento sul canale Telegram @SaggeOfferte_tech e sulla nostra pagina dell'Ottobre Prime 2022.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione.