Svelato Intel Core i9-13900T con prestazioni top e consumi moderati

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Pietro Paolo Ciottoli, Marco Magherini.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Recentemente abbiamo visto il nuovo Intel Core i9-13980HX annunciato al CES 2023, insieme ad altri processori AMD Ryzen molto promettenti. Oggi la casa di Santa Clara svela l'Intel Core i9-13900T, i cui benchmark sono già finiti online facendo scalpore. Il nuovo chip ha un TDP base di soli 35W con un punteggio in single-core di ben 2178 su Geebench 5, che lo posiziona al di sopra dello stesso Core i9-13900 da cui deriva e che parte da 65W TDP nella versione standard e 125W in quella K "sbloccata" (che consumare anche 253W). In multi-core segna un valido 17339, giocandosela altrettanto bene rispetto al Core i9-13900K che ne ha registrati 17272.  Insomma, si tratta forse del primo processore Intel che sembra unire ottime prestazioni con un consumo relativamente moderato.

Fonte del test wccftech

L'Intel Core i9-13900T ha la stessa configurazione del modello da cui deriva, con 24-core totali (8 di performance e 16 di efficienza) con 32-thread. La frequenza operativa base è di soli 1.10GHz, che sale a 3,9GHz per i core efficienza e 5,10GHz per quelli performance (il Turbo Boost è dato per 5,3GHz). Ha 32MB di cache L2 e supporta 128GB di RAM DDR4 o DDR5 fino a 5600 MT/s, per una banda totale massima di 89,6 GB/s. Il chip onclude anche una eGPU Intel UHD Graphics 770 con 32 unità di esecuzione.

Tanto per fare un confronto con i prodotti Apple Silicon, un M1 Max ha una banda di memoria da 400 GB/s e un consumo medio della CPU sotto stress di 28W, con picchi massimi di 42W. L'Intel Core i9-13900T ha un TDP di 35W ma raggiunge i 106W in modalità turbo.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.