The Steve Jobs Archive pubblica il suo primo contenuto: un ebook gratuito su Steve Jobs

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Emanuele Beffa, Riccardo Innocenti.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Come annunciato il primo di aprile, The Steve Jobs Archive ha rilasciato un ebook gratuito dal titolo “Make Something Wonderful: Steve Jobs in his own words”. Vista la data poteva sembrare uno scherzo, ma l’hanno fatto davvero e si può scaricare tramite l’app Libri.

Il progetto dello Steve Jobs Archive è stato messo su dalla famiglia e dai suoi amici più stretti, ovvero la moglie, Jony Ive e Tim Cook, con l’obiettivo di raccogliere e tramandare il più possibile di quanto Steve Jobs abbia mai detto, scritto o realizzato.

Il primo frutto del progetto è stato appena rilasciato gratuitamente tramite un eBook di 194 pagine il cui sottotitolo “in his own words” sottolinea il fatto che si sia voluto porre l’accento sulle sue stesse parole e non nelle interpretazioni di questo o quel giornalista.

Per questo all’interno si trova una breve introduzione della moglie Laurene Powell Jobs e poi tutta una serie di trascrizioni relative a discorsi pubblici, interviste, email, ecc… alternate da immagini del suo passato, tra cui si trovano numerose foto inedite.

Alcuni link presenti nell'articolo possono presentare codici di affiliazione con i partner sponsorizzati.
Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.