Qualche tempo fa un anonimo — come sempre — dipendente Apple, aveva dichiarato che l'iPad era stato creato in tutta fretta in soli 5 mesi, quasi a sopperire la grande richiesta che ne faceva il pubblico e, per velocizzare i tempi, è stato progettato sotto specifica richiesta di Steve Jobs (sempre secondo la stessa persona) come un iPod Touch più grande. Beh, sinceramente non capisco come questa dichiarazione possa ledere all'immagine Apple, mi sembra che ascoltare le richieste degli utenti non sia una cattiva cosa. E se sono riusciti a realizzare un prodotto così sbalorditivo in soli 5 mesi... beh, buon per loro dico io.

Ad ogni modo dopo mesi di silenzio auto-imposto, Steve Jobs pareva fosse tornato a parlare pubblicamente qualche giorno fa in una fantomatica intervista a radio Cupertino. Tutti i Blog si sono fatti in quattro per pubblicare la notizia, traducendo in tutte le lingue le parole del CEO di Apple.

Ma a me qualcosa non quadrava. Mai visto Steve Jobs che si mette a parlare così direttamente di un rumors, di lesioni all'immagine Apple.. insomma i conti non tornavano. E ho preferito attendere prima di pubblicare la notizia. Oggi mentre cercavo maggiori conferme cosa scopro? Che era tutta una bufala! La fantomatica pagina dell'intervista rimanda ad una pagina non trovata e da li si risale ad una ulteriore pagina in cui si dice che era tutto uno scherzo.

Non c'è che dire... ci sono caduti tutti e quasi quasi fregava anche me.

Mi sa che bisogna fare ben attenzione alle fonti quando si pubblica una news. Siamo tutti ormai schiavizzati dai rumors e dalla foga di doverli diffondere, che non ci curiamo neanche più di applicare un filtro sui contenuti... e per quanto sia vero che è tutta pubblicità e che "basta che se ne parli", in casi come questi mi chiedo se non sia meglio pubblicare meno ipotesi, rumors e fantasticherie varie e più fatti concreti ed utili ai lettori. Scegliendo questa seconda strada, spero di aver fatto la cosa migliore, nell'interesse dell'informazione e dei miei utenti.