Prima di restituirlo ad Apple come richiesto, quelli di Gizmodo si sono tolti lo sfizio di smontare il "prototipo" per filo e per segno, con tanto di galleria fotografica.

Tuttavia su MacRumors è apparsa una precisazione importante: questo non è l'unico prototipo di iPhone 4G/HD che se ne va in giro libero. Infatti precedentemente un utente cinese su Twitter aveva postato delle foto che sono state subito etichettate da tutti come clone cinese, dal momento che l'estetica non convinceva ed il retro non era "firmato" con la mela e le classiche info.

A ben guardare però il prototipo di allora, è praticamente lo stesso di quello ora "ritrovato" da Gizmodo, ad accezione di un piccolo particolare: su quello di Gizmodo nella parte inferiore sono presenti delle (brutte) viti vicino gli auricolari (a destra nella foto) su quello dell'utente cinese invece non c'erano:

Insomma, sembra che sia diventato piuttosto facile avere per le mani un prototipo segreto di un'azienda che sui segreti industriali ci vive. Tutto veramente molto strano.

Continuo a sperare di vedere qualcosa di molto diverso in giugno.