Usando un Mac dopo aver lavorato per anni in ambiente Windows, si passa la maggior parte del tempo a notare con soddisfazione miglioramenti su miglioramenti. È forse per questo che sopportiamo con facilità l'assenza di alcune caratteristiche invece positive di Windows. Alcune di queste sono solo sciocchezze e si dimenticano in fretta, ma altre ci tornano in mente più frequentemente. Forse perché vi eravamo maledettamente abituati? In parte è così, ma non si può negare che alcune differenze tra Win e Mac siano a vantaggio del primo.

Per questo motivo ho deciso che, di tanto in tanto, vi segnalerò alcune piccole lacune di OS X, illustrando anche le possibili soluzioni per aggirare i problemi.

L'esempio di oggi è un caso che non toccherà tutti da vicino, ma alcuni (me compreso) ne sentono la mancanza tutti i giorni. Tra quelli che hanno una lunga esperienza nell'uso del computer, non sono pochi a prediligere lo strumento tastiera rispetto al mouse. Questa offre più opzioni e soprattutto è più immediata. Con il mouse per svolgere un'operazione ci si deve posizionare e poi cliccare. Con la tastiera, conoscendo le giuste combinazioni, si eseguono i comandi in modo più immediato. In questo ambito bisogna dire che il Mac eccelle. Ci sono infatti una incredibile mole di opzioni e combinazioni eseguibili da tastiera. Ma per le finestre di dialogo si potrebbe fare qualcosa in più.

Quando ci viene proposta una finestra di dialogo con delle scelte scelte sul Windows, possiamo usare i tasti freccia per evidenziare quella prescelta e confermare con Invio. Sul Mac questo non è possibile, tuttavia vi è un logica anche qui, seppur diversa. Chiudendo ad esempio una finestra di Safari con più tab aperti, appare questa finestrella:

finestre di dialogo mac selezione da tastiera

A questo punto non tutti sanno che la pressione del tasto Invio corrisponde a Chiudi, mentre Spazio esegue Annulla. La regola è che con Invio si esegue il comando evidenziato, mentre con Spazio si conferma quello bordato. Tuttavia il metodo scelto da Apple è elegante, ma non infallibile.

Vediamo un altro esempio. Come ci comportiamo se le opzioni sono tre? Creando un nuovo testo con TextEdit e tentando la chiusura prima del salvataggio, otteniamo questo:

metodi per usare la tastiera sul mac con le finestre di dialogo

Secondo quanto già detto, possiamo usare Spazio per "Non registrare" e Invio per "Registra...". Ma se volessimo scegliere annulla? Anche in questo caso vi è una soluzione, basta infatti scegliere Esc. Attenzione però, il senso non è che Esc esegue il terzo comando, cioè quello non bordato o evidenziato, ma che questo corrisponde sempre ad Annulla. Difatti nel primo caso, in cui Annulla era bordato, la pressione del tasto Esc avrebbe causato lo stesso effetto di Spazio.

In tutti i casi premendo il tasto Tab, possiamo spostare la bordatura su altri pulsanti.

Ricapitolando, nelle finestre di dialogo:

  • Invio, conferma il comando evidenziato
  • Spazio, esegue quello bordato
  • Esc, annulla e chiude la finestra
  • Tab, permette di bordare il tasto successivo

Come abbiamo visto la soluzione proposta da Apple è comunque funzionale, ma non perfetta.

Suggerisce Matteo nei commenti, che per avere la possibilità di usare il tasto Tab nelle finestre di dialogo, bisogna avere attiva in Preferenze di Sistema / Tastiera / Abbreviazioni da tastiera,  l'opzione "Tutti i controlli".

usare attivare il tasto tab nelle finestre di dialogo

Un ringraziamento a Matteo.