Avete presente la svolta che Google Maps ha impresso alla navigazione ed alla geolocalizzazione? Bene, pare proprio che BigG stia per fare un bis importante, ma questa volta la navigazione è corporea.

Direttamente da Google Labs, gli utenti di Chrome (e solo loro per il momento) possono iniziare a provare Il body browser, uno strumento incredibile che permette di muoversi nella nostra anatomia in tre dimensioni e selezionando differenti livelli di visualizzazione per ogni strato: pelle, fibre muscolari, sistema circolatorio, ossa, organi interni. Uno spettacolo, con tanto di etichette e ricerca veloce. Il progetto è ancora in fase embroniale, ma il risultato è già eccellente.

Il motore utilizzato è il WebGL, che non è abilitato di default nel browser, per cui dovrete seguire questi passi:

1. Nella barra indirizzi di Chrome digitate: about:flags

2. In basso trovate WebGL, abilitatelo e cliccate sul pulsante di Riavvio:

about flags

Perfetto, ora siete pronti ad andare su http://bodybrowser.googlelabs.com e riscoprire il corpo umano:

body browser