Nella recensione dell'iPad 2 ho evidenziato come, tutto sommato, molte delle sue funzioni possano essere svolte ancora egregiamente dal primo modello. Per qualche giorno fino alla distribuzione italiana, Apple ha continuato a venderlo a prezzo ribassato, ma ora non è più disponibile e si spinge a tutta forza sulla nuova generazione.

Recentemente (prima del lancio ufficiale dell'iPad 2) con degli amici abbiamo deciso di regalare un iPad 1 per un compleanno ed ho consigliato il ricondizionato, ancora disponibile per la prima versione, dove il WiFi 16GB costa 329€ (anche se poi abbiamo scelto il 3G). Lo abbiamo seguito con Refurb4us e dopo poche ore era già disponibile.

Ricevuto in breve tempo ho notato una cosa che non mi aspettavo. Di solito la confezione dei ricondizionati è una scatola anonima, bianca o marrone. L'iPad invece arriva con una confezione quasi identica a quella originaria, cambiando solo nella grafica esterna, che invece di raffigurare il tablet contiene il testo iPad in grande e poi una piccola dicitura in basso: Apple Certified Refurbihed

ipad ricondizionato

Come tutti i ricondizionati il prodotto è poi identico al nuovo, "imbustato" e completo dei classici accessori. Difficile anche notare la differenza rispetto a quello retail se non si è sufficientemente informati.

Probabilmente era più semplice da gestire in questo modo, ma è anche possibile che Apple abbia intenzione di continuare a produrre/vendere i precedenti iPad per lungo tempo nei ricondizionati. Dopotutto rimane ancora un prodotto validissimo.