Non di certo l'aggiornamento che molti desideravano, quello arrivato oggi per Skype. Ancora in attesa del passaggio definitivo a Microsoft, il popolare software VoIP ha rilasciato la versione 5.2 del suo client per Mac. Le novità? Effettivamente ce ne sono. Pagando.

Le novità a pagamento proposte da Skype sono cose che suoneranno piuttosto familiari: le videoconferenze di gruppo e la condivisione dei documenti e dello schermo. Familiari, no? Sono funzionalità presenti gratuitamente in iChat, infatti. Viene naturale chiedersi dunque perché pagare per avere funzionalità disponibili gratuitamente altrove. Data la differenza di user base e di sistemi operativi supportati tra Skype e iChat, però, questi servizi a pagamento danno la certezza di funzionare con qualsiasi computer dotato di Skype, cosa che purtroppo non può garantire iChat essendo confinato a OS X. 1-1, diciamo.

L'unica funzionalità gratuita è costituita dalla "Call control bar", che consente di proseguire una videochiamata anche minimizzando la finestra principale di Skype. La videochiamata viene messa in una piccola finestrella, che consente di proseguire il normale lavoro sul Mac mentre si prosegue la conversazione.

Per il resto, Skype per Mac rimane ancora indietro alla versione per Windows, che con la 5.5 ha ricevuto l'integrazione con Facebook. Proprio il social network di Mark Zuckerberg potrebbe essere l'oggetto dell'annuncio di domani, che potrebbe prevedere un servizio congiunto di videochiamata Skype-Facebook. Coi tempi che ci mette Skype ad adeguare il suo client per Mac, c'è da aspettarsi che il nuovo servizio, se davvero sarà quello di cui si vocifera, arriverà con molta calma sui computer Apple. Microsoft ha promesso che manterrà le versioni di Skype anche per sistemi non-Windows: speriamo che oltre a mantenere la promessa migliori la velocità dei rilasci e li parifichi con quelli per Windows. Nulla ancora all'orizzonte per quanto riguarda l'iPad, nonostante alcune schermate recentemente apparse in Rete: chissà se domani potrebbe essere il momento giusto anche per una versione di Skype per iPad. Nel frattempo, la nuova versione 5.2 per Mac è reperibile a questo indirizzo.