Colgo l'occasione di un ulteriore periodo promozionale di BreakTime per presentarvi questa piccola ma utilissima applicazione e dei suoi benefici per la salute.

Schermata 09 2455826 alle 19 02 53

Più o meno tutti sanno che stare seduti per ore e ore al computer non è salutare; siamo animali "pensati" per correre, cacciare, e fuggire dai pericoli, non per passare ore su Facebook. Eppure pochi di noi realmente fanno attenzione a questo bisogno, chi per pigrizia, chi con la scusa che esegue attività fisica durante la settimana.

Un recente studio della American Cancer Society ha mostrato che i pericoli di sedute prolungate al computer affliggono chiunque, anche coloro che si allenano quotidianamente. La soluzione perciò è semplice: alzarsi ogni tanto e fare una passeggiata (anche in casa), in modo da dare una "svegliata" al proprio corpo ed evitare problemi futuri.

Decidere autonomamente di alzarsi dalla sedia (e soprattuto ricordarselo) è praticamente impossibile, troppo facile farsi prendere dalla pigrizia o dimenticarlo. Ci viene in soccorso allora BreakTime, applicazione che ha il solo scopo di obbligarci ad effettuare queste soste.

Schermata 09 2455826 alle 19 19 25

Al primo avvio ci verrà chiesto di decidere la durata delle pause e dei periodi ininterrotti di lavoro, io ho optato per due e trenta minuti rispettivamente. Oltre alla classica "Start at login" per far avviare BreakTime ad ogni avvio di OS X, l'applicazione ha delle opzioni particolari e importanti, come "Enforce break" che blocca il computer rendendo impossibile il passaggio ad un altro software o la pressione del tasto "Done" prima dello scadere della pausa, oppure "Magic Reschedule" (accessibile tramite il menù "Advanced") che intelligentemente capisce quando il computer non viene usato e posticipa la pausa.

Breaktime

BreakTime inoltre è sufficientemente elastica, permette di posticipare manualmente le pause nel caso si stia compiendo un lavoro troppo importante per essere interrotto; il tutto senza dover ricorrere a misure drastiche come la chiusura del software.

Come detto in calce all'articolo, BreakTime è scontata per pochi giorni al prezzo di 2,39€, scaricabile dal Mac App Store. Per chi volesse prima provarla per qualche giorno, consiglio di dare un'occhiata alla versione di prova presente sul sito degli sviluppatori.