Di tanto in tanto ci capita di soffermarci su alcune app per iPhone che, per qualsivoglia motivo, colpiscono la nostra attenzione. WeGuess si propone come un simpatico passatempo-bonsai con il quale riempire in modo divertente e stimolante tutti quei brevi momenti di pausa in cui non sappiamo cosa fare. In verità però, la sfida si farà sentire e la voglia di fare una pausa per cercare di superare il nostro record personale prenderà il sopravvento.

Il gioco è quello di rispondere ad alcune domande cercando di indovinare la risposta "più gettonata" dal pubblico. Per il calcolo ci si è basati su un database non troppo ricco per la verità (100 persone) ma il campione sembra piuttosto valido. Alcuni quesiti sembrano scontati però, quando il tempo stringe, può capitare di rimanere con la risposta sulla punta della lingua... 30 secondi per le prime 4 domande e 60 secondi per le ultime due, per cui una partita si conclude velocemente, con un massimo di 4 minuti a disposizione per rispondere a tutti e 6 i quesiti.

Per il punteggio avremo al nostro attivo la percentuale dei votanti per ogni risposta corretta (ecco perché conviene trovare quella "più gettonata") ma solo 3 tentativi per indovinarla, tranne nell'ultima dove sarà 1 solo. Troppo complicato? Iniziate a giocare e l'audio in-game vi aiuterà a capire facilmente il percorso che scorrerà via molto velocemente.

Vediamo un esempio di partita. Queste sono le prime quattro domande che mi son capitate (da notare che le risposte vanno inserite da tastiera e non si selezionano dall'elenco):

primopassaggio

e queste le ultime due, con uno score complessivo di 374 (il mio record personale per il momento):

secondo-passaggio

Siete curiosi di provare? L'app costa solo 0,79€ ma abbiamo per voi anche un veloce contest. Tra i lettori che commenteranno questo post, tramite una email valida, entro le 23.00 di stasera 9 settembre, domattina estrarremo 5 codici promozionali per scaricare gratuitamente WeGuess.

È gradita la diffusione di questa pagina sul vostro social network per far conoscere l'app e ringraziare gli sviluppatori per i cinque codici omaggio.

Ecco i vincitori