Non solo MacBook Pro, oggi. In questa giornata di piccoli aggiornamenti, ne è arrivato uno anche per le Smart Cover, le custodie pensate espressamente da Apple per l'iPad 2. Nulla di rivoluzionario, anche qui si tratta di un semplice "speed bump", o sarebbe meglio definirlo "color bump".

La novità principale è visibile qui sopra ed è la cover in grigio scuro per la versione in poliuretano. La nuova colorazione sostituisce la precedente arancione, che ora non è più disponibile. Il cambiamento è probabilmente da attribuire a una non grande richiesta per la cover arancione, mentre un grigio scuro più professionale può attirare maggiormente l'utenza business. Più in generale, Apple parla di un miglioramento generale per tutte le cover in poliuretano, con colori più vividi e maggiore uniformità di colore tra la parte esterna e quella interna della cover. Piccoli ritocchi anche per la versione in pelle, che ora godono comunque già beneficiavano della stessa uniformità di colori appena accennata per le cover in poliuretano, con aggiornamenti più specifici per la versione blu marina, a detta di Apple molto più "marina" di prima come tinta.

Permane invece il problema di sicurezza del bypass della password di sblocco proprio tramite la Smart Cover, che non consente l'accesso completo all'iPad ma comunque garantisce l'utilizzo di app come Safari, Mail, Messaggi, Contatti, Mappe e Calendario con le sgradevoli conseguenze del caso per la privacy dell'utente. Tuttavia questo è un bug di sicurezza che affligge iOS 5 e non le custodie, perciò sarà necessario aspettare un aggiornamento per il sistema operativo. Nel frattempo, la soluzione temporanea è di disattivare lo sblocco mediante la Smart Cover.

I prezzi delle Smart Cover sono di 39 € per la versione in poliuretano e di 69 € per quella in pelle. Tra le versioni in pelle è anche disponibile la colorazione rossa Product(RED), che prevede una parte del ricavato delle vendite destinata alla lotta all'AIDS in Africa.