L'idea di utilizzare l'iPad come una block notes o una tavolozza non è affatto nuova. Tra le prime app che comprai sull'iPad 1, ricevuto in anticipo dagli Stati Uniti, ci fu Brushes e nel tempo se ne sono susseguite molte altre. Con le dita si ottiene un'interazione naturale ma l'abitudine ci fa preferire matite e pennelli. Sui vecchi display resistivi si riuscivano a realizzare dei pennini con punte sottili e precise ma su quelli con touch screen capacitivo questo non è possibile. La soluzione migliore che ho provato per il momento è senza dubbio quella del Samsung Galaxy Note il quale ha la reattività del capacitivo con l'uso touch e la precisione del resistivo con il pennino in dotazione. Per gli iDevice ho provato 3 stylus differenti ma nessuna mi ha veramente convinto.

L'ultima che ho testato è la Bamboo Stylus e, per il momento, è quella che reputo migliore (ho provato anche quelle Proporta e Griffin).

bamboo-stylus

Intanto è realizzata con molta cura e precisione con il sempre valido ed elegante alluminio. È leggermente più corta di una penna e non più grossa per cui l'impugnatura è naturale. La punta non è sottile, questa è una caratteristica comune e necessaria, ma si schiaccia alla pressione e il tratto risultante è più preciso di quanto si possa immaginare.

bamboo

Seppure l'impugnatura sia comoda e la penna ben realizzata, il suo utilizzo rimane comunque questione di abitudine. La posizione potrà essere la stessa ma non è esattamente come scrivere o dipingere: c'è un attrito maggiore e non si può mai posare il palmo della mano per evitare "scarabocchi". Si può utilizzare come sostituta del dito per qualsiasi operazione sui display resistivi e per iPad c'è l'app Bamboo Paper (gratuita nella versione base) che consente di disegnare e prendere appunti in modo semplice ma efficace.

Le punte si consumano con l'uso e ci sono quelle di ricambio, comunque in un paio di settimane d'uso, seppur non proprio continuo, quella originale è ancora intatta. Ecco un breve video prima delle conclusioni:

voto 3,5Conclusioni
Se pensate di prendere una penna ed iniziare a scrivere sull'iPad vi dico subito che rimarrete delusi. Se invece vi capita di disegnare o prendere appunti al volo anche durante riunioni o appuntamenti, allora sfrutterete al meglio la Bamboo Stylus che, a mio avviso, è il miglior prodotto finora visto per display capacitivi. Ben strutturata e comoda da usare non raggiunge la precisione dei pennini per display resistivi e neanche la stessa scorrevolezza ma con un po' di pratica si ottengono risultati più che sufficienti. Ed è questo il nostro voto complessivo: 3,5

Costi
Il prezzo di 27,77 € non è troppo economico, ma con l'offerta di Amazon a spedizione gratuita diventa più interessante. Si paga probabilmente anche la qualità costruttiva ma la si sente appena si impugna e quando la si usa.

PRO
 Ben costruita
 Giuste dimensioni, peso e bilanciamento
 La punta si può sostituire in caso di usura
 Sufficientemente precisa per la categoria

CONTRO
Pro La punta è grossa e si sente un po' d'attrito sul vetro