Il 24-70mm f/2.8 è ormai lo zoom standard nel full frame per i professionisti. Sia Canon che Nikon hanno due prodotti eccellenti nel loro listino e la prima si appresta già a presentare una nuova versione riveduta e migliorata. Nessuno però aveva fino ad ora presentato un modello analogo con stabilizzazione ottica integrata.

È stato appena presentato il Tamron SP 24-70mm F/2.8 Di VC USD a soddisfare questa richiesta del mercato, obiettivo di cui però non si conosce ancora prezzo e data di rilascio. Con questa estensione, luminosità e stabilizzazione, sarà un prodotto sicuramente molto ricercato, specie se confermerà le ottime doti già viste nei modelli APS-C come il 17-50 f/2.8. Sarà disponibile per Canon, Nikon e anche Sony (ma senza VC).

La ricetta sembra veramente completa con motore AF ultrasonico, stabilizzazione, luminosità elevata costante e il range di focali più utilizzato. L'ottica si avvale di tre elementi LD, tre lenti asferiche, due XR ed un'asferica ibrida. Maggiori dettagli nel comunicato stampa (in inglese).

Se il prezzo fosse inferiore alle 1.000€ potrebbe essere un duro concorrente per Canon e Nikon, ma anche per il Sigma 24-70 f/2.8 spesso preferito da chi ha limitazioni sul budget.