Non c'è che dire: da tanti anni Google fa la burlona, in occasione del primo aprile. La sua creatività è talmente inesauribile che per elencare tutti gli scherzi annuali è necessaria una pagina di Wikipedia. Quest'anno ha colto un po' tutti alla sprovvista: scherzo nello scherzo, ha giocato d'anticipo. Il pesce di quest'anno è Google Maps a 8-bit, stile Nintendo NES. E il bello è che, al di là dello scherzo, questa versione del servizio di mappe Google l'ha realmente fatta.

Realizzato con l'aiuto di Square Enix (anche se non vi è certezza a riguardo, più semplicemente Google potrebbe aver utilizzato contenuti con proprietà intellettuali appartenenti all'azienda di Final Fantasy), come si può vedere dai credits in basso a destra, Google Maps a 8-bit funziona perfettamente, incluso il sistema di indicazioni stradali, provare per credere. Non manca Street View, anche se ovviamente non è stato possibile ricreare pure quello nello stile della storica console Nintendo. Per rendere il tutto ancor più credibile, l'azienda di Mountain View ha addirittura realizzato un vero e proprio video dimostrativo, con una fantomatica cartuccia speciale dotata di connessione dial-up e riconoscimento vocale da inserire nel buon vecchio NES:

Ovviamente è solo un simpatico pesce d'Aprile, ma anche stavolta vanno fatti tanti complimenti a Google per l'incredibile immaginazione che hanno avuto nel preparare e realizzare questa variante scherzosa di Google Maps. E se Apple volesse rispondere a modo, in fondo, una console la potrebbero rispolverare pure loro...