In concomitanza con l’uscita in casa Nikon della D5200, Canon ha presentato due nuove lenti: il 24–70mm f/4 IS USM ed il 35mm f/2 IS USM. La novità per quanto riguarda lo zoom è nelle sue capacità macro alla focale più lunga (0.7x), mentre il 35mm f/2 porta la stabilizzazione d’immagine (IS) in una focale molto popolare ed apprezzata.Lenti_Canon

Il 24–70mm f/4 è fornito di due lenti a bassa dispersione (UD) ed un trattamento anti-riflessi, 9 sono le lamelle nel diaframma. A completare l’elenco delle caratteristiche di sicuro rilievo abbiamo la tropicalizzazione ed il veloce motore USM. Lo zoom medio tele verrà proposto al prezzo di $1499, un costo che ci fa sorgere qualche perplessità in quanto il 24–105 f/4 L IS USM si trova a circa 800€ ed offre comunque il motore ultrasonico e la stabilizzazione. Per questo riteniamo che la caratteristica di spicco di questo nuovo obiettivo possa essere ricercata nelle capacità macro, con un rapporto di produzione che, a 70mm, diventa di 0.7x (contro i 0.23x del 24-105L).

Anche il piccolo 35mm, disponibile da dicembre, è dotato di motore ultrasonico, trattamento anti-riflesso e stabilizzazione IS. Anche in questo caso il costo è importante dal momento che il listino lo posiziona a $849.99. Come focale e caratteristiche, potrebbe interessare gli amanti della street ma la stabilizzazione lo renderà probabilmente appetibile anche per gli appassionati di video.