Nuovo mese, nuovo bundle. Quello di dicembre di MacUpdate non offre purtroppo soluzioni di virtualizzazione come l'ormai scaduto "pacchettone" di StackSocial, ma ciò non significa che al suo interno non si trovino applicazioni altrettanto interessanti. Anzi, ci spingiamo a dire che probabilmente è una delle offerte più equilibrate in termini di rapporto utilità/carinerie degli ultimi tempi.

Vediamo nel dettaglio cosa contiene il bundle:

 Data Rescue 3 - Importante utility per il recupero dei dati da unità danneggiate o erroneamente cancellate. Non fa i miracoli, naturalmente, ma il suo set di strumenti ottiene spesso risultati rimarchevoli, con la possibilità al termine del recupero di procedere immediatamente al backup, in modo da prevenire ulteriori problemi. Data Rescue 3 è stata protagonista di una nostra recensione a giugno 2010.

 Espresso 2 - Editor di siti web rapido e versatile, rivolto a chi preferisce lavorare direttamente sul codice piuttosto che in modalità WYSIWYG (What You See Is What You Get). L'inclusione di CSSEdit rende la modifica e il perfezionamento degli stili CSS una operazione alla portata anche del webmaster in erba (non è comunque adatto a chi parte proprio da zero). Il software dispone inoltre di numerosi strumenti per la pubblicazione del lavoro finito. Espresso 2 è stato da noi recensito a marzo 2012.

 Mac DVDRipper Pro - Nel suo settore è uno dei più conosciuti e apprezzati. È in grado di effettuare il rip praticamente da qualsiasi tipo di DVD, creandone una copia di backup o salvandone i contenuti sull'unità di archiviazione locale ai fini di un successivo riutilizzo. L'applicazione dispone inoltre di preset dedicati ai dispostivi iOS, Apple TV inclusa, in modo da creare filmati di output ottimizzati per la fruizione su di essi.

 Snapz Pro X - Per chi fa spesso screencasting, Snapz Pro è in grado di catturare praticamente qualsiasi azione avviene nel Mac, con la possibilità di personalizzare le "inquadrature" a proprio piacimento (ad esempio sulla finestra in primo piano) e la registrazione audio dei passaggi commentati dal creatore del video. Anche se la sua specialità è nella registrazione, il software è comunque in grado di scattare semplici istantanee, con modifiche ed effetti applicabili in fase post-cattura.

 Swift Publisher - All'apparenza potrebbe non sembrare, ma Swift Publisher è un software molto valido per la creazione rapida di brochure, biglietti di auguri, piccole pubblicazioni e altro ancora. Contiene numerosi template di partenza, così come altrettanto numerose immagini, un set a cui si possono integrare quelle direttamente presenti nella propria libreria iPhoto. Presenta diversi strumenti molto efficienti e una buona esportazione in PDF. Swift Publisher viene proposta nella versione 3; noi abbiamo recensito la 2 ad agosto 2010, e al di là di ovvie differenze in termini funzionali, può ancora essere un ottimo punto di partenza.

 MoneyWell - Applicazione per la gestione delle finanze personali e familiari, si propone come una soluzione semplice ma allo stesso tempo funzionale. Tutte le funzionalità sono richiamabili all'interno di una singola finestra. Si segnalano tra le tante l'event-based budgeting, che consente la creazione di piani di spesa basati su transazioni effettuate di comune, e rappresentazioni interattive dei vari dati con grafici e tabelle. Non è unica nel suo genere, ma se non si ha acquistato in precedenza soluzioni simili la sua presenza in questo bundle è sicuramente una buona occasione.

 TotalFinder - Per chi cerca un Finder "agli steroidi", con questa utility potrebbe essere accontentato. Tra le principali funzionalità di TotalFinder vi sono l'uso delle tab per tenere sott'occhio più cartelle aperte all'interno di una singola finestra, una modalità visiva side-by-side utile per comparazioni e altro ancora. A differenza di quanto sembra trasparire, TotalFinder si comporta a tutti gli effetti come un plug-in per l'applicazione standard integrata nel Mac. Di TotalFinder ne abbiamo parlato due anni fa, ed è ancora abbastanza valida pur con le differenze del caso dovute agli aggiornamenti successivi.

 TotalSpaces - Chi è rimasto scottato da Mission Control e preferiva gli Spaces di Leopard e Snow Leopard, questa applicazione permette sostanzialmente di recuperare la vecchia modalità grafica, aggiungendovi ulteriori funzionalità e possibilità di personalizzazione, tra cui effetti al passaggio da una scrivania all'altra che agli ex-utenti Linux potranno ricordare quelli di Compiz (incluso il cubo). Non è un programma fondamentale, e su due piedi i 15 $ richiesti per il programma "single" sembrano anche abbastanza esagerati, ma all'interno del bundle rappresenta sicuramente un plus piacevole.

 PopChar X - Utility per la ricerca rapida di caratteri speciali all'interno del proprio Mac, con un'interfaccia facile da utilizzare. Potrebbe soddisfare chi cerca qualcosa di migliore rispetto a quanto già offerto dal Libro Font incluso in OS X (e anche da Caratteri speciali, richiamabile in molte applicazioni dal menu Composizione/Modifica). Aggiunta gradevole nel pacchetto, se fosse venduto da solo non saremmo onestamente in grado di giustificare la richiesta di ben 38 $.

Command Of Heroes - Non avendo molto spesso recensito giochi, per i due titoli inclusi nel bundle ci limiteremo a presentarli brevemente. Command Of Heroes: Campaign Edition si inserisce nella vasta categoria dei videogames dedicati alla guerra e alle operazioni militari, con 6 campagne a disposizione per un totale di 60 ore di gioco. Sono già incluse due espansioni, Tales Of Valor e Opposing Fronts, con contenuti aggiuntivi rispetto al gioco originario. Assente la modalità multiplayer.

Roller Coaster Tycoon 3 - Se qualcuno sogna o sognava di gestire un parco giochi, Roller Coaster Tycoon è uno dei più famosi e apprezzati simulatori a riguardo. Vari scenari con attrezzature a disposizione e obiettivi da raggiungere, con difficoltà crescenti anche man mano che il proprio business virtuale cresce. Sono incluse le due espansioni Soaked! e Wild.

Il tutto viene al prezzo di 49,99 $, e come altre volte è disponibile un'applicazione bonus. In questo caso, ai primi 12.000 viene inclusa  LiveInterior 3D Pro, applicazione per la progettazione d'interni rivolta in particolare a coloro che cercano idee per la propria casa e hanno così l'opportunità di poterle rappresentare graficamente, con un'idea molto più chiara sul da farsi.

Particolarmente apprezzabile è la presenza di una modalità demo, che consente di provare il bundle prima di acquistarlo. Poiché a disposizione ci sono ancora 14 giorni, è possibile concedersene qualcuno in modo da capire se possa valere la pena o no. Purtroppo gran parte delle applicazioni è in lingua inglese, perciò è necessaria una conoscenza almeno di base.