Flickr rientra nell'olimpo dei servizi storici del Web 2.0, il più usato per l'archiviazione e la condivisione di fotografie. Da qualche tempo subisce una dura concorrenza da 500px, che potrebbe essere considerato il suo fratellino più "cool". La rivalità non è certo nei numeri, perché Flickr rimane ampiamente il più usato, ma si fa sentire nella percezione che gli utenti hanno dei due servizi. 500px attira più facilmente nuove leve per il suo stile, così Yahoo!, che appare fortemente concentrata nel ringiovanimento della propria immagine, dopo l'acquisto di Tumblr propone un completo restyling della storica piattaforma.

flickr

Cambia completamente la grafica del sito ma aumentano anche le funzionalità, basandosi su tre punti chiave:

  • 1TB di spazio di archiviazione gratuito per ogni utente
  • possibilità di inviare le foto a piena risoluzione
  • accento sul lato mobile con la propria app

vista-foto

La propria pagina diventa un Photostream e ripercorre lo stile di molti social, con foto e testata grafica in cima e le immagini nella parte bassa, tutte vicine ed incastonate in uno scorrimento continuo. Le modifiche sono davvero tante e ci vorrà ancora del tempo per scoprirle tutte ed abituarsi. Il primo approccio è stato di "confusione", appare ancora lontano dalla bellezza di 500px, ma certamente la storica interfaccia "di una volta" era ormai vetusta ed era tempo di restyling, sia del layout che della piattaforma.

photostream