Nell'attesa del WWDC, un piccolo ma interessante mistero ha fatto suscitare qualche pensiero. Un mistero che parte da quello che sembrerebbe essere un classico inconveniente tecnico, ovvero pagine web non funzionanti. Vuoi per problemi lato server vuoi per interventi umani, sono eventualità che possono occorrere in qualsiasi momento e noi l'anno scorso ne abbiamo saputo qualcosa. Nel caso di Apple, fortunatamente non vi sono errori sull'intero sito, ma sulla sola pagina di download dei widget per Dashboard, come segnalato da Macrumors.

dashboardwidgets

La ricerca e la selezione di un widget da scaricare funziona normalmente, ma al momento del download si viene diretti a una pagina generale in cui vengono riportate informazioni relative a vari software Apple. Come abbiamo detto, è un inconveniente che può succedere; tuttavia, il baco si manifesta ininterrottamente già da due settimane, senza che da Cupertino abbiano preso qualche contromisura. Se si aggiunge anche il periodo pre-WWDC, ecco presentarsi coincidenze piuttosto strane. Alla ricetta per l'indizio perfetto si possono poi aggiungere altri elementi: l'impossibilità di aggiungere nuovi widget all'elenco dal 2011 e il pesante calo globale del loro utilizzo che ha portato prima Google a chiamarsi fuori dal settore nello stesso anno per quel che riguarda PC/Mac con la dismissione di Desktop (discorso diverso per Android dove i widget sembrano aver invece trovato un'isola felice), poi Microsoft a rimuovere senza complimenti i gadget da Windows 8 prima del rilascio finale e dopo aver dismesso qualche tempo prima la sua pagina dedicata. Insomma, almeno all'apparenza più che di un errore potrebbe trattarsi di un'anticipazione non del tutto voluta sulla funzionalità che in OS X 10.9 potrebbe salutarci, ovvero la Dashboard, dopo 8 anni di onorato servizio dalla sua introduzione in Tiger.

Naturalmente, sono solo congetture, potremmo svegliarci domani e ritrovare i download dei widget perfettamente funzionanti, anche perché come segnalato sempre da Macrumors una situazione simile è già occorsa nel 2012, a giugno e guarda caso nel periodo WWDC; il servizio fu ripristinato e Mountain Lion è stato rilasciato con la Dashboard come i suoi predecessori. Rimaniamo però su questa linea parallela, che ne prevede la rimozione dal sistema operativo: sapendo il perché, ossia l'utilizzo calante, rimane di capire come potrebbe essere sostituita. La prima indicazione arriva da iPhone e iPod touch, dove nel Centro Notifiche sono presenti due widget di fatto, Meteo e Borsa. Benché ciò avesse dato speranze su un possibile sbarco di Launchpad su iOS, non è mai avvenuto. Le più recenti e corpose indiscrezioni sulla ormai imminente settima versione al gusto Ive, però, potrebbero cambiare le carte in tavola dal momento che prevedono una maggiore presenza dei widget nel Centro Notifiche. Viste le recenti aperture mostrate da Tim Cook nei confronti degli sviluppatori, è possibile che diventi un'area consentita all'intervento di terze parti e quindi un sostituto di fatto della Dashboard. Viene quindi da chiedersi: se andrà davvero così su iOS, è possibile che OS X seguirà la stessa scia come fatto già con tante altre funzionalità, incluso il Centro Notifiche stesso, nella storia recente? Il countdown per chiarirci le idee segna poco più di una settimana, perciò lasciamo ad Apple il compito di dare risposta.