ps4_xboxone

Ancora non sappiamo di preciso tutte le date di uscita e le line-up disponibili al day-one ma la console war è già entrata nel vivo, il primo scontro asincrono si è consumato sul palco dell'E3 2013 e da diverse fonti viene dichiarata la vittoria di Sony. Personalmente non ne sono poi così sicuro, ma passiamo ai fatti per farci un'idea delle proposte.

Xbox One - Finalmente i giochi

games

Fonte: The Verge

Quasi in contemporanea con il WWDC 2013 (approfondimenti qui, qui, qui e qui) Microsoft è salita sul palco con l'intento di mostrare, finalmente, una console di gioco come ci aspettavamo. Innanzitutto Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, che arriverà in esclusiva temporale anche per Xbox One, e il nuovo Halo next-gen. Ovviamente si è parlato anche di Forza 5, sicuramente una delle killer app in questa e nella prossima generazione, ma non ci saranno solo franchise ben affermati, infatti troveremo Ryse: Son of Rome, Project Spark, Sunset Overdrive ed altri. Sicuramente una line-up di tutto rispetto che non farà rimpiangere il lato puramente ludico di quello che, secondo i piani di MS, dovrebbe diventare il re del salotto nella prossima generazione. Non ci aspettiamo tutti questi titoli disponibili al lancio, anche se garantirebbero quella spinta iniziale alla diffusione di cui Microsoft avrà disperatamente bisogno.

Xbox 360 - Il canto del cigno

newxbox360

L'Xbox 360 non cadrà nell'oblio troppo facilmente, non solo verranno rilasciati ancora giochi nei prossimi anni ma godrà anche di un restyle in stile Xbox One che dovrebbe portare anche un miglioramento della silenziosità. L'ironia del web non si è fatta attendere,  "dovrebbero scambiare i case" è il commento più ripetuto, in effetti sembra aver riscosso più successo il design della 360 rispetto alla One. Sempre a favore della 360 è l'offerta di 2 giochi gratuiti al mese per i possessori dell'abbonamento Gold su Xbox Live, tra cui Halo 3 e Assassin's Creed.

Xbox One - Quando e Quanto

Su questo sono stati precisi, non c'è che dire, Novembre 2013 e $499 (499€, £429). C'era chi se l'aspettava , come il sottoscritto, chi voleva un lancio fotocopia rispetto alla 360 ($399) o chi addirittura puntava più in basso. C'è da dire, a mente fredda, che il prezzo è sostenuto dalla presenza del Kinect e dalla pretesa di sostituire il lettore DVD/BD e qualsiasi altro mediacenter, oltre che offrire una fruizione della Live TV innovativa (almeno in USA per ora). D'altro canto la PS4 potrebbe posizionarsi più i basso e offrire sostanzialmente gli stessi benefici, non ci resta che fare un salto temporale di 6 ore.

PS4 - $399

ps4_prezzo

Fonte: The Verge

"$399" (399€, £329) potrebbe riassumere molto dell'intervento di Sony sul palco dell'E3 2013, sarebbe bastato. In effetti sembrano aver imparato dall'esperienza PS3 che un posizionamento aggressivo è fondamentale per raggiungere subito un bacino d'utenza elevato, probabilmente sarà Microsoft a dover rincorrere a suon di features e puntare tutto su far valere quei 100€ in più. La data non è stata dichiarata tranne un generico "Holiday Season" e potrebbe essere uno dei pochi vantaggi di Microsoft quello di riuscire ad arrivare sul mercato prima. L'entusiasmo del prezzo è stato relativamente smorzato dalla mancanza del PS-Eye in bundle che verrà venduto separatamente a $59 (49€) e dalla possibilità di giocare online solo sottoscrivendo un abbonamento PS Plus da circa $5 al mese che considerando anche i giochi gratuiti offerti da Microsoft (sistema già adottato Sony) fanno sempre più combaciare le offerte online delle due case. Nonostante questi due aspetti è lecito aspettarsi che l'effetto prezzo darà un boost iniziale alle vendite della PS4, le domande sono: di quanto e quando.

PS4 - Giochi

game_ps

Fonte: The Verge

Destiny sembra aver attirato l'attenzione del pubblico, una sorta di Halo (dietro c'è la Bungie) ma in stile multiplayer di massa. Ovviamente non poteva mancare la Square Enix con due titoli di peso come Final Fantasy XV e Kingdom Hearts III. Decisamente interessante è l'attenzione posta sugli Indie Games, di alcuni dei quali Sony si è assicurata in esclusiva (come Oddword: Abe's Oddysee).

PS4 - In parte retrocompatibile

Il servizio Gaikai per lo streaming dei giochi non sarà disponibile prima del 2014 e offrirà alcuni giochi della line-up della PS3. Rimarrà deluso chi sperava di utilizzare lo streaming per giocare con tutta la collezione PS3 e rendere di fatto completamente retrocompatibile la nuova console.

PS4 - Giochi usati e niente connessione obbligatoria

Diverse stoccate sono andate a segno direttamente al cuore delle polemiche sorte intorno alle nuove "features" della Xbox One. La necessità di collegare la nuova console Microsoft ad internet almeno ogni 24 ore fa discutere non perché arreca problemi a un alto numero di utenti ma perchè in qualche modo discrimina un certo numero di giocatori. Io stesso, in questo momento, sto scrivendo da una casa senza alcuna connessione (come molte case per le vacanze), tranne quella attraverso l'hotspot dell'iPhone che non è certo una delle più comode (e 1GB si finisce in fretta). Sony ha esplicitamente dichiarato che non ci sarà bisogno di collegarsi ad internet per giocare. Il secondo punto di scontro è sul supporto ai giochi usati, i quali, a quanto pare, potranno essere bloccati dalle software house su Xbox One. Sulla PS4 è stato dichiarato che non ci saranno restrizioni ma io sarei cauto quando si parla di soldi, tanti soldi. Le software house potrebbero fare pressioni su Sony affinché adotti gli stessi accorgimenti di Microsoft esercitando il ricatto dei contenuti esclusivi e altri add-on a favore della Xbox One che sostiene la loro causa. Ovviamente quello che mi auspico è un passo indietro anche di MS o una soluzione intermedia che non penalizzi il mercato dell'usato con assurdi pagamenti che di fatto ucciderebbero il mercato dell'usato.

Nota finale per le PS3 che sebbene più trascurata rispetto alla Xbox 360 riceverà ancora qualche esclusiva (già annunciate) come The Last of UsBeyond: Two Souls, e Gran Turismo 6. Interessante sarà il bundle in esclusiva con GTA V, PS3 e un headset personalizzato, tutto a $299.