Oggi Nokia ha svelato il nuovo smartphone della famiglia Lumia, il 1020. La presentazione è stata quasi completamente incentrata sul comparto fotografico ed è stato definito dalla stessa Nokia come un dispositivo che cambierà il concetto stesso di fare fotografia.

NokiaLumia1020

Caratteristiche tecniche

La specifiche hardware sono molto simili al Lumia 925 e le potete leggere brevemente riassunte qui di seguito.

  • Processore Snapdragon 1.5 Ghz Dual-Core (MSM8960)
  • Ram 2GB
  • Display OLED PureMotion 4.5"
  • Risoluzione 1280 x 768 (334 dpi)
  • Memoria interna 32GB (non espandibile)
  • NFC
  • Batteria 2000 mha
  • Peso 156 gr.
  • Dimensioni 130.4 x 71.4 x 10.4 mm (spessore alla fotocamera 14.5 mm)
  • Supporto al 4G (LTE)
  • Fotocamera primaria 41 Mpx e secondaria 1.2 Mpx

Ovviamente non manca il GPS, la registrazione video a 1080p (24-25-30 fps) e la disponibilità in tre colorazioni (bianco, nero e giallo).

Fotocamera

Il modulo fotografico del Lumia 1020 riprende alcune caratteristiche del PureView 808 ma si differenzia anche per molti aspetti, in primo luogo i 41 Mpx sono stipati in un sensore dalle dimensioni di 1/1.5" (probabilmente circa 8.8 mm x 6.6 mm) a differenza del più generoso 1/1.2" (10.67 mm x 8 mm) del PureView.

Dimensioni_sensore

La riduzione di superficie disponibile ha portato a una dimensione dei fotoricettori di 1,1 µm (contro 1,4 µm del PureView 808), questo, potenzialmente, porta all'aumento del rumore ma dovrebbe essere compensato dalla tecnologia BSI (sensore retro-illuminato). Si tratta comunque di una superficie di tutto rispetto, superiore a compatte evolute come la Olympus XZ-2. La risoluzione rimane di 41 Mpx e sembra veramente elevata per un sensore di queste dimensioni considerando anche il range ISO che si estende da 100 a 3200. La lente, sempre targata Zeiss, ha un'apertura massima di f/2.2 ed è costituita da 6 elementi (di cui 5 in plastica ad alta qualità e uno in vetro). Se vi state chiedendo perché Nokia ha utilizzato una risoluzione così elevata in un sensore relativamente piccolo cercherò di offrire una interpretazione introducendo il "full res zoom". Dietro questo nome si cela il motivo che ha spinto Nokia ad adottare un'alta risoluzione, cioè poter offrire uno zoom digitale performante che offrisse una risoluzione finale accettabile. Il Lumia 1020 scatterà sempre una foto a 5 Mpx, starà a noi decidere se salvare anche una versione ad alta risoluzione che potrà essere poi scaricata sul computer, quella che condivideremo sarà la versione a 5 Mpx ottenuta tramite oversampling. Grazie a questo sistema sarà possibile sfruttare le informazioni di 41 milioni di pixel per creare un'immagine di circa 5 milioni con un rumore inferiore e in caso di zoom inferiore a 3x staremo ancora sfruttando i vantaggi dell'oversampling anche se in misura minore.

sensor_1020

Com'è possibile vedere dalla figura sono due i rapporti disponibili, 4:3 e 16:9, i quali forniranno rispettivamente la risoluzione massima di 38 e 34 Mpx (oltre alla foto di 5 Mpx). Altra caratteristica, questa volta ripresa dal Lumia 920, è la stabilizzazione ottica che permetterà di scattare più agevolmente in situazioni di scarsa luminosità e/o situazioni d'instabilità. Riguardo al flash xenon sarà leggermente meno potente di quello montato sul Nokia 808 (numero guida 3.2 contro 3.5).

Controlli manuali

Quello che più ci ha positivamente impressionato è stata l'applicazione fotocamera denominata Nokia Pro Cam che con una interfaccia molto interessante fornisce tutte le impostazioni manuali per controllare i nostri scatti.

Pro-Cam2

Oltre al bilanciamento del bianco e la sensibilità ISO sarà anche possibile impostare una lunga esposizione fino a 4" o regolare manualmente la messa a fuoco, mentre la velocità massima dell'otturatore sembrerebbe essere addirittura 1/16000. Un aspetto che mi ha lasciato un po' perplesso riguarda la mancata gestione dei file RAW, poteva essere una buona occasione per renderli disponibili per l'editing (su PC ovviamente). Qui potete trovare alcuni scatti a massima risoluzione disponibili per il download.

Video

Anche il comparto video ha tratto vantaggio dalla risoluzione del sensore offrendo lo zoom fino a 4x senza perdita di risoluzione a 1080p e ben 6x a 720p, mentre la registrazione stereo dell'audio è affidata a due microfoni HAAC che offrono alte prestazioni anche in presenza di forte rumorosità.

Accessori, prezzo e disponibilità

Per gli appassionati fotografi che vorranno fare di questo dispositivo il compagno ideale sarà anche disponibile un battery grip che aggiungerà l'aggancio per il treppiede, un pulsante di scatto meccanico e una batteria supplementare da 1020 mha.

NokiaLumia1020-with-Camera-Grip

Per ora la disponibilità negli Stati Uniti è stata fissata per il 26 Luglio in esclusiva AT&T al prezzo di 399$ in abbonamento, per i mercati europei principali l'attesa terminerà entro questo trimestre (quindi Settembre al massimo) al probabile prezzo di listino di 649/699€, resta da vedere se l'Italia rientra nei mercati principali per Nokia o l'attesa si prolungherà fino al periodo pre-Natalizio.