Google potrebbe aver avuto l'idea del secolo con i Google Glass o magari ha solo fatto tanto fumo senza riuscire a creare un prodotto in grado di far breccia nei consumatori. Ancora è presto per dirlo ma di sicuro gli occhiali più Hi-Tech che possiate desiderare sono già entrati nell'immaginario collettivo, e questo molto tempo prima di essere realmente pronti per il pubblico. Il modello di Google Glass attualmente in uso dagli sviluppatori è valutato $1500, ma ci sono voci che posizionano quello definito molto più in basso, a circa $350. Si tratta solo di rumors in tutti i casi mentre la data di disponibilità è prevista per la metà del 2014. Il prezzo sarà senza dubbio un elemento determinante per il suo successo, con $1500 si acquista un gadget per pochi con $300-400 si arriva alla massa. Considerato che l'obiettivo di Google non è tanto quello di guadagnare sull'hardware quanto sulla pubblicità e sulle informazioni degli utenti, allora avrebbe senso la vendita al costo, o anche un po' in basso, per tentare di spingerne l'adozioni.

Ma mentre Google affina i suoi Glass si sta già creando un mercato di prodotti analoghi, come succede ogni qual volta arrivi qualcosa di davvero nuovo sul mercato. Recon Instruments sta cercando di battere BigG sul tempo, proponendo i suoi ReconJET a $599. Al momento è attiva anche una promozione di pre-lancio, per cui chiunque acquisti entro il 21 luglio pagherà $100 in meno, ovvero $499. La data per le consegne è fissata per dicembre 2013, quindi prima dei Google Glass.

reconjet

Le specifiche tecniche promettono abbastanza bene ed già pronta la SDK con le API per gli sviluppatori, in modo da poter creare nuove applicazioni. Il funzionamento base è ovviamente quello in accoppiata con lo smartphone ma vi sono tante possibilità in più.

specs

L'approccio di Recon Instruments è interessante, perché non si basa tanto sull'esperienza di vita quotidiana, per trovare un percorso, leggere le email o simili, ma cerca di ritargliarsi una posizione importante come supporto alle attività lavorative e sportive, come si può vedere in questo video di presentazione: