Durante l'evento speciale tenutosi questa notte, Nike ha presentato due nuovi prodotti: il bracciale FuelBand SE e l'app Nike+ Move.

Il primo mantiene lo stesso design del suo predecessore con il corpo in gomma (disponibile con inserti rosa, giallo e rosso) e il display led può essere controllato con l'unico pulsante disponibile. Il FuelBand ci ricorderà ogni ora di fare un po' di attività fisica e saprà distinguere se questa è stata svolta camminando, correndo o svolgendo altri tipi di sport per fornire misurazioni più dettagliate tramite l'app per iOS. La novità hardware più consistente è l'introduzione del chip per il Bluetooth 4.0, che permette un notevole risparmio energetico. Il bracciale è disponibile per il preorder in USA, UK, Canada, Giappone, Francia e Germania, ma sembra che sia possibile acquistarlo anche dall'Italia dallo store inglese di Nike.

Screen-Shot-2013-10-15-at-4.53.32-PM-640x419

Il sei novembre prossimo Nike rilascerà l'app Move che sfrutterà a pieno il chip M7 di iPhone 5S per il rilevamento della nostra attività fisica quotidiana, fornendo così un'esperienza introduttiva al mondo Nike Fuel.

Se qualcuno si sta chiedendo perché Nike si dedichi così tanto a sviluppare accessori e app per iOS, sappia che Tim Cook siede all'interno del suo consiglio di amministrazione da qualche anno.