Da qualche giorno ho iniziato a utilizzare il nuovo Nexus 5 (qui la recensione di Maurizio). Premesso che sono pienamente soddisfatto del telefono, sia in termini di hardware che di software (Android 4.4 KitKat stock è veramente un ottimo sistema per niente personalizzato e appesantito dalle inutili funzioni di Samsung e altri), ho sentito da subito la necessità di avere le mie note, i miei contatti, i miei calendari, le mie caselle email e i promemoria sincronizzati anche sul secondo terminale, nonostante lo usi principalmente per il mio numero telefonico privato.

Prima di avventurarci nelle varie impostazioni, bisogna eseguire una piccola operazione preliminare, ossia individuare quale dei server di iCloud gestisce i nostri dati. Per far ciò, vi basterà loggarvi su iCloud.com, accedere ai calendari e cliccare sull'icona di condivisione di uno di essi: dovrebbe apparirvi il link al calendario selezionato, segnatevi i primi tre caratteri (nel mio caso p01, nella guida indicherò con pXX le cifre da sostituire) e continuate a seguire le istruzioni della guida.

Schermata 2013-11-24 alle 19.06.08

Configurazione della casella email

Su Nexus 5 con Android 4.4 stock, la configurazione della casella email non è particolarmente difficoltosa: basta aprire il client di posta e inserire i propri username (comprensivo di @mac.com, @me.com o @icloud.com in base a quando è stato attivato il nostro account) e password di iCloud. Qualora, invece, il nostro dispositivo non supportasse la configurazione in automatico o utilizziamo un altro client email, dobbiamo configurare i seguenti parametri:

  1. Selezionare IMAP come tipologia di account;
  2. Inserire username di iCloud (comprensivo di @mac.com, @me.com o @icloud.com; in alcuni casi residuali, bisogna inserire solo username senza il dominio), ad es. steve@icloud.com;
  3. Inserire la password di iCloud;
  4. Server: pXX-imap.mail.me.com e, qualora venga richiesto, bisogna abilitare la connessione sicura tramite SSL sulla porta 993 e nessun certificato TLS.

posta

Sincronizzare i Calendari

Per sincronizzare i Calendari abbiamo due possibilità: utilizzare l'app a pagamento SmoothSync for Cloud Calendar (€ 2,55), realizzata specificatamente per la sincronizzazione dei calendari di iCloud su Android (basterà inserire user e password da Impostazioni -> Account e dal menu Aggiungi account selezionare SmoothSync for Cloud Calendar e l'app configurerà tutto in automatico) oppure utilizzare l'app gratuita Caldav Sync Free Beta. In questo secondo caso, dopo averla installata, bisogna andare in Impostazioni -> Account e cliccare su Aggiungi account. Dal menù selezioniamo CalDav Sync Adapter e inseriamo username (comprensivo di dominio) e password di iCloud, mentre nel campo URL digitiamo: pXX-caldav.icloud.com ed il gioco è fatto.

calendari

Sincronizzare i Contatti

Anche per la sincronizzazione dei Contatti abbiamo due strade, una a pagamento (SmoothSync for Cloud Contacts al costo di € 3,59) e una gratuita che si chiama CarDAV-Sync Free Beta. Nel primo caso basterà inserire user e password da Impostazioni -> Account e dal menu Aggiungi account selezionare SmoothSync for Cloud Calendar e l'app configurerà tutto in automatico, nel secondo, invece, dopo aver selezionato Aggiungi account dovremo scegliere CardDAV e inserire username (con dominio) e password di iCloud e come URL pXX-contacts.icloud.com, avendo cura di selezionare la casella SSL.

Dopo aver configurato il tutto, potremo configurare alcune impostazioni avanzate semplicemente cliccando da Impostazioni sull'account appena configurato e poi selezionando Modifica le impostazioni dell'account. Da qui vi consiglio di deselezionare unidirezionale e di abilitare da risoluzione dei conflitti "Il server ha la precedenza".

contatti

Sincronizzare i Promemoria e le Note

iCloud offre la comoda funzione di sincronizzazione di Promemoria e Note fra dispositivi iOS e Mac e, con qualche accorgimento, anche con device Android.

Anche per i Promemoria si aprono due strade: la prima, nel caso in cui abbiamo scelto SmoothSync for Cloud Calendar per la sincronizzazione dei Calendari, proviene dal suo stesso sviluppatore e s si chiama Tasks ed è gratuita, mentre la seconda si chiama Reminder for iCloud/iOS/iPhone, costa € 2.99 ed è caratterizzata da una interfaccia grafica molto ben curata ed è in grado di gestire gli elenchi condivisi.

promemoria

Per le Note, invece, l'unica soluzione è a pagamento e si chiama iNotes e costa € 2.99. All'avvio, basterà cliccare sui tre puntini e inserire username e password di iCloud e attendere qualche istante per avere le note disponibili anche su Android.

note