Era da tempo nell'aria e ormai era diventato il segreto di pulcinella: Nokia è in procinto di lanciare il suo primo terminale Android, sino ad oggi conosciuto come Project Normandy. Ne dà notizia @evleaks che fa eco a una immagine di una X composta da quattro frecce su uno sfondo verde, il colore che da sempre identifica il robottino mascotte di Android.

webcast_632x432

La vera ed importante novità è che la UI del futuro X dovrebbe ricalcare perfettamente l'interfaccia Modern di Windows Phone 8 e, dunque, per i consumatori, si porrebbe davanti una gustosa alternativa dello stesso produttore ai propri terminali della serie Lumia: il progetto Normandy, infatti, sarebbe iniziato prima dell'acquisizione di Nokia Mobility da parte di Microsoft.

BgrrrLICMAEhMRO

Le specifiche tecniche di X dovrebbero essere di tutto rispetto per un terminale di fascia bassa: processore dual core Snapdragon da 1GHz, display da 4",  4 gb di memoria con slot di espansione microSD, fotocamera posteriore da 5MP, batteria da 1500 mAh, mentre le applicazioni Android potranno essere installate sia dal Nokia Store che da altri.

Il design, invece, non dovrebbe discostarsi molto da quello del Lumia 520, ma solo con un tasto centrale a sfioramento e sarà disponibile in sei diversi colori.

normandy

Potrà essere X un clamoroso autogol di Microsoft? Non credo: potrebbe invece essere un buon gancio per portare più utenti verso Windows Phone, abituandoli all'interfaccia, o il primo passo verso una nuova gamma di telefoni Android, pronta a risollevare i conti di Nokia e a supportare i servizi di Redmond anche su altre piattaforme, allargando paradossalmente la sua base di utenti.