Apple ha assunto Ari Partinen, il capo del team delle fotocamere prodotte da Nokia (ora Microsoft Mobile) per i suoi Lumia. Lo ha annunciato lo stesso ingegnere in un suo Tweet, dichiarando che da giugno si trasferirà a Cupertino.

screen-shot-2014-05-09-at-11-00-21

Partinen è stato fra coloro i quali hanno progettato la fotocamera PureView del Nokia Lumia 1020 (così come risulta dal documento sulle specifiche del terminale) che, grazie alla buona ottica e ad un particolare processo di interpolazione, riesce a regalare foto di ottima qualità ad una risoluzione di ben 41 megapixel.

Nonostante la fotocamera di iPhone sia universalmente riconosciuta come una delle migliori nel campo della fotografia mobile (fin dal lancio dell'iPhone originale, infatti, a Cupertino hanno puntato alla realizzazione di fotocamere che, grazie all'elevata qualità dei sensori, riescono a concorrere e, spesso, a superare le rivali, anche se dotate di una risoluzione maggiore, tanto da essere ancora più utilizzata nello scatto delle foto su Flickr), Apple non può rimanere indietro, poiché quasi tutti i suoi concorrenti, ormai, offrono sensori da almeno 13 mpx in grado di scattare foto di alta qualità: sia il Lumia 1020 che il Galaxy S5 riescono a minare il primato di iPhone (senza contare delle buone foto del nuovo HTC One, nonostante la fotocamera abbia una risoluzione minore rispetto alle concorrenti) e questo potrebbe rivelarsi un punto a sfavore soprattutto per il marketing della Mela.

Quando, dunque, sarà lecito attendersi novità da Apple? Ad oggi appare improbabile che già su iPhone 6 si possano vedere dei miglioramenti consistenti alla fotocamera, sia perché ormai la progettazione del terminale dovrebbe essere già in uno stadio avanzato (tanto che, secondo alcune fonti, Apple avrebbe già iniziato la produzione dei primi modelli destinati alla fase di test), sia perché storicamente i modelli deputati all'ottimizzazione del comparto foto sono gli intermedi (basti pensare al 4S con un sensore migliorato e al 5S che porta in dote il doppio led e lo scatto continuo), a meno che Partinen non inizi sin da subito a collaborare con il team deputato ad iOS e sia presentata qualche novità in concomitanza con il lancio dell'OS mobile e non direttamente alla WWDC '14.