Il recente aggiornamento dei MacBook Air è stato di quelli silenziosi, Apple non ha nemmeno applicato l'icona "nuovo" sull'Apple Store Online per identificare che si è passati dalle versioni Mid 2013 alle Mid 2014. La scelta è stata dettata da una precisa volontà, perché l'unica cosa che è cambiata a livello hardware è la presenza di una CPU 100Mhz più veloce nei modelli base (quella in opzione è rimasta la medesima). Per questo motivo ad alcuni non sono piaciuti questi nuovi Air, perché si aspettavano qualche novità in più, ma Apple ha saputo ben indorare la pillola proponendo uno sconto di 100€ su tutto il listino (da notare che anche nelle detrazioni ha seguito il cambio 1:1 perché in USA è stato di $100, vale a dire 72€).

La cosa molto interessante è che questo sconto ha portato ad un aggiornamento anche del listino dei ricondizionati del 2013, praticamente gli stessi dei 2014 ma con una forte riduzione di prezzo. Guardando i calcoli proposti da Apple non si direbbe, perché non appaiono riferiti al prezzo di listino attuale ma ad uno ancora inferiore, però il risparmio è notevole e si può acquistare un MacBook Air 11" base a soli 749€. È vero che ha 100Mhz in meno sul clock del processore ma si recuperano 180€ ed è identico in tutte le altre caratteristiche. Ancor più interessante è il modello più pompato, con CPU opzionale i7 da 1,7GHz, 8GB di RAM e 512GB di SSD. Non essendo stato modificato il processore opzionale questo modello è lo stesso in vendita oggi sull'Apple Store Online (anche se è identificato come 2014 invece di 2013) e costa 1.389€ contro i 1.679€ del listino (-290€).

air11

 

 

Gli stessi sconti ci sono per la versione con schermo da 13" ed anche in questo caso risultano molto convenienti. Si parte con una base di 829€ contro i 1.029€ del listino (200€ in meno) e si arriva al top di gamma con la stessa CPU dell'attuale, 8GB di RAM e 512GB di SSD per 1.469€ invece dei 1.779€ secondo il listino: 310€ risparmiati per lo stesso computer.

air13

Comprare un ricondizionato non significa ottenere un computer usato, ma al contrario un Mac che viene ritirato da Apple da chi esercita il diritto di recesso o riscontra un problema e viene nuovamente sottoposto alla verifica di funzionamento e rimesso a nuovo, ottenendo la medesima garanzia limitata Apple di 1 anno. Fino a poco tempo fa si diceva che i computer nuovi acquistati direttamente sull'Apple Store Online avessero 2 anni di garanzia mentre i ricondizionati 1 solo, ma posso testimoniare di un mio collega che ha ottenuto la riparazione di un Air ricondizionato nel secondo anno di garanzia presentando lo ricevuta d'acquisto. Essendo un argomento ancora non perfettamente chiaro non mi spingo a darvi la certezza in merito, tuttavia anche con 1 anno solo di garanzia lo sconto è notevole e risulta allettante. Inoltre considerate che per questi computer si può regolarmente sottoscrivere anche l'Apple Care, che estende la copertura fino a 3 anni dall'acquisto.