fringe

Quando Mappe è stato presentato insieme ad iOS 6 soffriva di grossi problemi alla cartografia, oltre che una enorme carenza di punti di interesse. Per questo motivo nel settembre 2012 Tim Cook ha chiesto ufficialmente scusa con una lettera aperta in cui si rammaricava per il servizio non all'altezza degli standard Apple. Una cosa piuttosto strana è che c'è un sistema per segnalare i POI errati, utilizzato dagli utenti di tutto il mondo nella speranza di veder migliorare la precisione delle piantine, ma tutte queste segnalazioni sembrano essere state ignorate da Apple. L'utente di Reddit heyyoudvd ha pubblicato un rapporto molto interessante perché per anni ha segnalato tonnellate di imprecisioni che non erano mai state prese in esame, ma nelle ultime settimane ha notato un improvviso cambio di rotta e quasi tutte i suoi suggerimenti sono stati considerati e corretti. Dopo due lunghi anni finalmente Apple ha iniziato a mettere seriamente mano sui punti di interesse ed ora tutte le segnalazioni vengono prese in esame rapidamente. Si tratta di un attesissimo cambio di rotta che potrà fare migliorare notevolmente la precisione delle mappe.