Analizzando il codice dei sistemi operativi appena rilasciati spesso gli sviluppatori scoprono delle nuove caratteristiche funzionali o hardware dei prossimi dispositivi Apple. Ma questa volta Ortwin Gentz ha utilizzato una tattica diversa, dando uno sguardo alle nuove API su Xcode per fare una scoperta interessante: a quanto pare nella versione distribuita insieme ad iOS 8 ci sono delle funzioni che riguardano l'altitudine. Sull'App Store ci sono già delle app che sfruttano GPS e i sensori di movimento per tracciare la nostra altitudine, ma lo fanno in modo impreciso e lento, mentre in questo caso si fa riferimento alla possibilità dell'hardware di restituire questa informazione direttamente. 9to5mac ha condotto dei test ed ha verificato che eseguendo questa funzione su iPhone 5s ci viene indicato che l'hardware non è in grado di fornire questo dato, per cui lo dovrà essere necessariamente un dispositivo in test a Cupertino. L'idea che ci si è fatti è che quindi l'iPhone 6 potrebbe includere un barometro, esattamente come hanno già fatto alcuni Samsung Galaxy. Grazie a questo dispositivo potremmo conoscere altitudine e presumibilmente avere anche delle indicazioni meteo basate sull'effettiva pressione atmosferica.

barometro

Così come nel SoC A7 c'era il chip M7 per i sensori di movimento, anche con il prossimo A8 ci si aspetta che Apple prosegua questa tradizione realizzato un coprocessore M8. Proprio in quest'ultimo potrebbero essere elaborate le informazioni del barometro, per ridurre al minimo il consumo energetico. Per la verità un altro rumor, sempre raccolto da 9to5mac, lascerebbe pensare che l'iPhone 6 potrebbe possedere anche un sensore di umidità. Mentre il barometro sembra confermato dal codice stesso delle API, per questo ci si tratterebbe di una semplice indiscrezione di un analista.