9to5Mac ha scoperto, navigando fra i file .plist di Springboard.app (il programma che si preoccupa di visualizzare home di iPhone, iPad e iPod touch, ndr) di iOS 8, e spulciando quella di Xcode 6 rilasciata ieri, che i nuovi iPhone supporteranno una nuova risoluzione dello schermo.

414-file

Infatti, nei file di configurazione, si fa riferimento ad una particolare risoluzione dello schermo, pari a 414 pixel di larghezza per 736 di altezza. Va specificato in questa sede che iOS fa riferimento alle dimensioni dell'immagine sullo schermo per i punti che questa avrebbe ad una risoluzione di 1x: quella Retina, infatti, di solito corrisponde al doppio (o persino al triplo, come si è evinto nei giorni scorsi da altre beta di iOS 8). Per fare un esempio, la risoluzione dell'attuale display Retina da 4 pollici è identificata dall'SDK con 320 x 568 pixel, anche se effettivamente è di 640 x 1136.

1136

La nuova risoluzione, che quindi è pari a 828 x 1472 pixel, scoperta dal blog americano permetterebbe ad Apple non solo di avere display più nitidi, ma anche di aiutare più facilmente gli sviluppatori ad adattare le proprie applicazioni per i futuri terminali, poiché il rapporto fra la nuova altezza e la nuova larghezza di iPhone è sempre di 16:9, come l'attuale display da 4" e, inoltre, la risoluzione potrebbe essere sempre la stessa su entrambi i futuri terminali da 4.7" e 5.5": come è possibile calcolare dal sito isthisretina.com, variando la lunghezza della diagonale dello schermo la densità di pixel rimane superiore ai 300 ppi, valore minimo oltre il quale l'occhio umano non riesce più a percepire i pixel che compongono l'immagine sullo schermo.

Schermata 2014-08-20 alle 09.24.19

Schermata 2014-08-20 alle 09.24.39

Per quanto la densità risulti minore sul possibile display da 5.5", va ricordato che essendo più ampio sarà utilizzato ad una distanza maggiore dagli occhi rispetto ai fratelli più piccoli e, pertanto, si potrebbe percepire comunque una immagine nitida.

iphone_6_display_microscope

Anche se nei giorni scorsi si sia fatto riferimento ad una possibile risoluzione 3X per i futuri iDevice a causa di alcuni riferimenti nelle beta di iOS 8, uno studio di MacRumors effettuato su una immagine al microscopio dello schermo del prossimo iPhone pubblicata da Feld & Volk e che mette in risalto ogni singolo pixel di cui esso è composto, ritiene possibile solo la risoluzione da 828 x 1472 pixel a causa della dimensione da 1mm x 1mm degli stessi: l'iPhone da 4.7" potrebbe avere un display da 1.218.816 pixel, contro i 727.040 pixel dello schermo da 4", mentre il modello da 5.5" potrebbe avere uno schermo da 1.635.840 pixel, mantenendo le proporzioni fra le dimensioni invariate, per la gioia degli sviluppatori ed anche degli utenti, che non soffrirebbero per la transizione delle app al nuovo display, come successe al lancio di iPhone 5 quando le applicazioni non adattate al nuovo schermo erano visualizzate con due bande nere, una in alto e una in basso, rendendo scomoda anche la digitazione da tastiera.