Durante la (splendida) conferenza al GamesCom 2014, Sony ha rivelato che la PlayStation Tv sarà disponibile in Europa dal prossimo 15 ottobre al prezzo di € 99,00 con la possibilità di scaricare gratuitamente dallo Store tre giochi per PSOne, PSP o PSVita.

playstation-tv-1-820x420

Infatti, il media extender (rectius, console extender) di Sony può eseguire i giochi della prima PlayStation e delle piattaforme mobili, oltre a supportare lo streaming di qualsiasi titolo da una PS4, proprio come la Vita. Una soluzione non di poco conto, se pensiamo che in una stessa abitazione possono esserci più persone interessate a giocare con la console di Sony, le quali potranno divertirsi ugualmente grazie a questo sistema.

Inoltre, PS Tv supporta già il servizio PS Now che permette di noleggiare per un periodo di tempo limitato alcuni titoli dallo store PlayStation (anche di recente uscita) senza acquistarli per giocare in streaming. Il servizio è già disponibile in USA (a prezzi non proprio accessibili e, anzi, a volte conviene di più acquistare un titolo che noleggiarlo) e arriverà nel vecchio continente nel 2015.

Piccola curiosità: la PlayStation Tv in origine si chiamava PlayStation Vita Tv, proprio perché sia l'hardware che le funzionalità erano in comune con la console portatile di Sony di cui, ormai, si sono perse le tracce anche al GamesCom: la casa giapponese, infatti, non la ha mai nominata, né sono stati annunciati nuovi titoli. Insomma, sembra quasi che per scaramanzia le abbiano cambiato il nome in corso d'opera, tentando di insabbiare il fallimento Vita alla stregua del Kinect di Microsoft (anch'esso mai più nominato da Redmond dopo la commercializzazione del bundle Xbox One a € 399,00).