Parallels ha presentato oggi Parallels Desktop 10, la nuova versione del virtualizzatore per Mac che migliora le funzionalità ed è già compatibile con OS X Yosemite. La nuova release è disponibile al prezzo di 79,99€, mentre l'aggiornamento dalle versioni 8 e 9 costa 49,99€; gli studenti possono invece acquistare la versione Student per 39,99€. Con la versione 10 si guadagna il supporto ad iCloud Drive anche su Windows, nonché la condivisione SMS ed iMessage sulle macchine virtuali. Nuovi miglioramenti rendono possibile una installazione guidata più semplice e meglio adattata per ottimizzare le prestazioni. Grande attenzione è stata dedicata al consumo energetico, in modo da migliorare l'autonomia dei Mac che utilizzano una o più macchine virtuali. Parallels Desktop 10 supporta diversi sistemi operativi, tra cui OS X Yosemite, OS X Mavericks, OS X Mountain Lion, Windows 8, Windows 7, Chrome OS, Android e una serie di distribuzioni Linux. Insieme al software di virtualizzazione si otterrà un abbonamento gratuito trimestrale a Parallels Access, con il supporto fino a 5 Mac e PC per l'accesso remoto alle macchine virtuali.

parallels