Canon-EOS-7D-Mark-II-camera

La Canon 7D è stata presentata nell'ormai lontano 2009 e da allora ha ricevuto una grande quantità di consensi da parte di amatori e professionisti. Ancora oggi è la migliore DSLR APS-C di casa Canon, posizionata sopra la 70D (recensione) per dimensione e qualità del corpo. Continua ad essere un'ottima reflex, ma ha ormai una certa età e nel 2014 le sue caratteristiche iniziano a farla sembrare non al passo coi tempi. Per la verità anche la rivale Nikon ha lasciato un vuoto subito dopo la D300s, andando ad aggiornare solo il livello inferiore di fotocamere, quello in cui si trova l'ultima D7100 (recensione). Sembra però che, almeno per Canon, sia arrivato il momento di rispolverare il settore semi-pro APS-C con la EOS 7D Mark II. È già da qualche tempo che si parla in rete di questa eventualità, ma solo ora sono emerse immagini e specifiche tecniche considerate veritiere, per cui l'attesa potrebbe essere terminata.

Canon-EOS-7D-Mark-II-camera-back

Iniziamo dal corpo, interamente in magnesio e tropicalizzato per resistere alle intemperie. Il sensore dovrebbe avere 20.2MP e la tecnologia Dual-pixel CMOS AF già vista nella 70D (maggiori dettagli). Tutto nuovo il motore di messa a fuoco, con 65 punti tutti a croce. Lo scatto a raffica pare raggiungere l'ottima velocità di 10fps, anche grazie al nuovo processore DIGIC6. La sensibilità ISO massima dovrebbe raggiungere i 16000ISO, mentre il nuovo sensore per l'esposimetro sarà basato su 150000 pixel. Altra novità interessante riguarderebbe il video, con l'attesa introduzione dei 50/60fps. Infine questo nuovo modello potrebbe incorporare il modulo GPS come la 6D, anche se non ci sono ancora conferme per quando riguarda il Wi-Fi (e sarebbe molto strano non averlo vista la presenza del GPS).

Canon-EOS-7D-Mark-II-camera-top

Non si sa nulla della data di presentazione e del prezzo di listino. Sarebbe bello vederla svelata ufficialmente al Photokina il 16 settembre, ma forse è ancora troppo presto.