Leica è presente al Photokina con una serie di nuove compatte, alcune delle quali di derivazione Panasonic. La prima è la D-Lux (Type 109), fotocamera che è in pratica la LX100 leggermente rivista nel design e con marchio Leica. Il sensore è quindi in formato Quattro Terzi con un obiettivo DC Vario-Summilux 24-75mm f/1,7-2,8. All'interno abbiamo sempre il Wi-Fi/NFC e la possibilità di registrare video in 4K. Per chi volesse questa LX100 brandizzata Leica il prezzo sale di circa 300€, raggiungendo 1100€/1200€.

leica_d_lux_typ_109

Il secondo modello è la bridge V-Lux (Typ 114), che sarebbe una FZ1000 a marchio Leica. In questo caso il sensore è da 1" con 20MP, mentre l'obiettivo è un 25-400mm f/2,8-4. Monitor da 3", video in 4K, insomma tutte le specifiche già viste per la Panasonic FZ1000 ma con un prezzo di 1200€.

leica_v_lux

La terza fotocamera si chiama X-E ed ha un look fortemente classico con una finitura metallica e dettagli di prestigio. È l'erede della X2 ed ha un sensore APS-C da 16MP, mentre l'obiettivo è un Leica Elmarit 24mm (equivalente 35mm) con apertura f/2,8. Questo modello ha uno schermo da 2,7" con soli 230mila punti e avrà un prezzo di circa 1500€.

leica_x_e

Continuiamo con il quarto modello, ovvero la Leica S-E. Questa ha un sensore medio formato CCD da 37,5MP. Sarebbe la entry-level per il sistema S di Leica e costerà circa 15000€.

leica_s_e

 

Infine c'è la Leica X (Typ 113), la quale monta un sensore ASP-C CMOS da 16MP ed un obiettivo Summilux 23mm (equivalente 35mm) con apertura f/1,7. La fotocamera costerà quasi 2000€ e potrà anche registrare video in FullHD.

leica_x_typ_113