Ron Amadeo, un autore di ArsTechnica che scrive spesso di dispositivi Android, subito dopo la presentazione dell'iPhone 6 ha pubblicato una sua personale comparazione con il Nexus 4, un device del 2012 (che personalmente ho posseduto per un anno). Ha elencato una serie di caratteristiche, in parte hardware in parte software, che effettivamente sono uguali su entrambi gli smartphone, anche se l'iPhone 6 è più giovane di ben 2 anni. Per questo ironizza: godetevi il vostro "nuovo" dispositivo!

iphone6-vs-nexus4

Come se non bastasse conclude dicendo che nel 2016 ("forse" NDR) avremo ricarica wireless, resistenza all'acqua, sensore infrarossi, supporto multiutente, la possibilità di selezionare le app di default, la app a metà schermo, la possibilità di installare app dal browser e pulsanti virtuali... tutte cose che gli utenti Android usano già da anni sui loro smartphone. Non si può negare che la sua ironia sia tagliente e, in alcuni punti, corrisponda a verità. Tuttavia l'iPhone 6 è molto più sottile e più bello, è costruito con materiali migliori, ha uno schermo più pratico in 16:9 (che mostra più contenuti), è più veloce, ha una CPU a 64bit, il migliore sensore di impronte digitali su piazza, la fotocamera è mille volte meglio (pur avendo lo stesso numero di pixel), ha un flash LED True Tone, video in FullHD 60fps e HD slow-mo a 240fps, senza contare tutti i vantaggi di avere iOS e l'App Store (ovviamente questo dipende dai gusti). E sono sicuro che dimentico anche qualcosa...