Mentre prosegue l'affinamento su Yosemite in vista della Golden Master, lontana però ancora alcune settimane, Apple sta approntando l'ultimo aggiornamento per Mavericks, 10.9.5, che darà alla quasi pensionata versione un ultimo commiato a suon di bugfix. Nulla di eclatante, comunque, dato che del resto le attenzioni sono altrove, con lo scopo di portare quanta più utenza possibile sulla 10.10 in tempi brevi grazie alla gratuità e alla retrocompatibilità con gli stessi Mac come le due precedenti.

osx109mavericks

Come riporta 9to5Mac, una build pressoché definitiva della 10.9.5 è stata distribuita tra i dipendenti che si occupano del supporto AppleCare, in modo da poter effettuare gli ultimi test e ricevere il "via libera" oppure procedere a correggere eventuali problematiche dell'ultimo minuto. La lista delle migliorie è la seguente, tradotta:

  • Migliora l'affidabilità delle connessioni VPN che utilizzano smart card USB per l'autenticazione
  • Migliora l'affidabilità nell'accesso a file memorizzati su un server SMB
  • Include Safari 7.0.6

Il rilascio appare di fatto imminente e potrebbe capitare in qualsiasi momento. Tenderemmo ad escludere domani, il grande giorno di iOS 8, e più in generale tutta questa settimana, al fine di non togliere alcuno spazio alla disponibilità fisica dei nuovi iPhone. Naturalmente, però, si tratta solo di nostre congetture, con Apple che già in passato ha accavallato rilasci sia lato iOS sia OS X. Come spesso concludiamo questa tipologia di articoli, staremo a vedere.