Tamron_15-30mm_VC_USD_A012

Sempre in vista del Photokina 2014, Tamron ha oggi annunciato un nuovo interessante obiettivo: SP 15-30mm f/2.8 Di VC USD. Si tratta di uno zoom ultra-grandangolare per Full Frame, il quale può ovviamente essere usato anche su APS-C con una resa simile ad un 22,5-45mm. L'apertura è costante su tutte le focali e si contraddistingue rispetto la concorrenza per la presenza del modulo di stabilizzazione ottica VC (Vibration Compensation). Lo schema ottico è composto da 18 elementi in 13 gruppi e comprende un elemento XGM (eXpanded Glass Molded Aspherical) nel gruppo frontale e diversi elementi in vetro LD (Low Dispersion) per ridurre al minimo distorsioni geometriche e aberrazioni cromatiche. Per quanto riguarda la presenza di riflessi ed immagini fantasma, difetti tipici degli ultra-grandolari, Tamron ha utilizzato i rivestimenti BBAR (Broad-Band Anti-Reflection) ed eBAND. Vista la natura della lente frontale, che è sporgente e di forma sferica, è stato anche previsto uno speciale rivestimento Antifouling che ostacola il deposito di acqua e sporco.

La minima distanza di messa a fuoco è 28cm, offrendo un ingrandimento di 1:5. Il diametro frontale è di 98,4, ma vista la sporgenza della lente non si presta all'utilizzo di filtri a vite.Il diaframma è composto da 9 lamelle circolari, per un bokeh morbido e punti luce perfettamente rotondi, mentre il peso è di circa 1,1Kg. L'obiettivo sarà disponibile con innesti per Canon, Nikon e Sony ma non si conosce ancora la data di disponibilità ed il prezzo.