Si avvicina il nuovo keynote di Apple (mancano poco più di 24 ore ormai) e l'analista Ming Chi Kuo di KGI si lancia in nuove previsioni. Solitamente, KGI si è rivelata abbastanza affidabile nelle sue teorie sulla timeline di rilascio dei prodotti di Cupertino, ma le previsioni per la seconda metà dell'anno sono quasi state in parte tutte disattese, a cominciare dal lancio differito di iPhone 6 e iPhone 6 Plus che, invece, è avvenuto contemporaneamente.

iPad-Air-2

Secondo l'analista, domani sul palco vedremo i nuovi iPad Air 2 che saranno lanciati in scorte limitate: Kuo prevede la disponibilità di soli 9 milioni di pezzi entro la fine dell'anno 2014, contro le 12 milioni di unità vendute dal lancio del primo Air sino alla fine del 2013 a causa di un problema di produzione degli schermi con lo strato riflettente. Personalmente credo che, trattandosi di una semplice revisione del modello precedente e che il processo produttivo da applicare ai display è lo stesso già adottato per quelli di iPhone 6 e 6 Plus, Apple abbia ben ponderato gli ordini ai fornitori, tenendo anche conto della stagnazione del mercato tablet, visto che, moltissimi utenti, cambiano i dispositivi solo alla fine del loro ciclo vitale, non avvertendo la stessa esigenza di rincorrere l'ultimo modello come nel campo della telefonia mobile.

Accanto ai nuovi iPad, Apple dovrebbe presentare i nuovi iMac con schermo Retina HD con risoluzione da 5K, sia nel formato da 27 pollici, con disponibilità entro la fine dell'anno, sia nel formato da 21.5 pollici, con disponibilità nei primi mesi del 2015, assieme ad Apple Watch e la nuova app Foto per OS X.

A Yosemite, invece sarà dedicato un piccolo spazio per il lancio che dovrebbe avvenire, al più tardi, entro la fine del mese. Non escludo, personalmente, che si possano annunciare anche le novità legate ad iOS 8.1, ormai in dirittura di arrivo, soprattutto se i nuovi iPad supporteranno il multitasking con due app in contemporanea su schermo.

Dunque, secondo Kuo non vedremo iPad Pro (o Plus) con schermo da 12.9", nuovi MacBook o aggiornamenti di essi a causa dei ritardi di Intel nel rilascio dei processori a basso consumo energetico e una nuova Apple TV.

Se vorrete saperne di più, domani, dalle ore 18.30 in poi, non vi resta che sintonizzarvi con noi e il nostro #SaggioMela sul sito SaggioLive.