Domani sarà il terzo anniversario della morte di Steve Jobs, il visionario fondatore di Apple che ha saputo portare i computer in ogni casa, rivoluzionare il modo di intendere la musica e creare l'era post-pc.

tumblr_lsud34w4Ss1qms265o1_500

Quando fu annunciata la triste notizia, quasi tutto il mondo si strinse in suo ricordo: il suo modo di fare, la sua creatività e la sua forte personalità hanno condizionato il modo di pensare di molte altre persone: potremmo citare ancora una volta il discorso "Stay hungry, stay foolish" che, ad oggi, è forse uno dei più citati e condivisi, dai giovani e non, sui social network e negli interventi. Forse, se fosse letto e studiato nelle scuole di ogni ordine e grado, si potrebbero creare generazioni con un piccolo plus nel proprio bagaglio culturale e morale.

Per Cook, i dipendenti Apple dovrebbero fermarsi un attimo nel weekend a pensare a Jobs, al suo carisma, alle sue visioni sul futuro del mondo della tecnologia e a come ha cambiato il mondo ("I hope you’ll take a moment to appreciate the many ways Steve made our world better."), anche nel settore dell'istruzione ("Children learn in new ways thanks to the products he dreamed up.").

Secondo il nuovo CEO, l'animo di Jobs permea ancora Apple, e i suoi progetti visionari sono alla base di ciò che l'azienda sta producendo e di ciò su cui sta progettando per i lanci futuri.

L'augurio di Cook ai suoi dipendenti è di perpetrare l'eredità di Jobs nel futuro, una missione che, anche l'utente che abbia avuto modo di conoscerlo ed apprezzarlo durante i suoi keynote, porterà più o meno consciamente avanti.

Team,

Sunday will mark the third anniversary of Steve’s passing. I’m sure that many of you will be thinking of him on that day, as I know I will.

I hope you’ll take a moment to appreciate the many ways Steve made our world better. Children learn in new ways thanks to the products he dreamed up. The most creative people on earth use them to compose symphonies and pop songs, and write everything from novels to poetry to text messages. Steve’s life’s work produced the canvas on which artists now create masterpieces.

Steve’s vision extended far beyond the years he was alive, and the values on which he built Apple will always be with us. Many of the ideas and projects we’re working on today got started after he died, but his influence on them — and on all of us — is unmistakeable.

Enjoy your weekend, and thanks for helping carry Steve’s legacy into the future.

- Tim