canon-5d-iii

Ieri abbiamo parlato dei migliori obiettivi per le APS-C di Canon ed oggi passiamo alle full frame come la 5D Mark III. Parlando di reflex dal costo importante e tendenzialmente dedicate ai professionisti, prenderemo in considerazione solo il meglio, tralasciando gli obiettivi low cost.

canon_24-70_v2

Zoom standard

Nel panorama degli zoom standard, ovvero quelli che coprono dal grandangolo fino ad un medio tele, in casa Canon regna l'EF 24-70 f/2,8L II USM. Questo obiettivo ha un'ottima apertura fissa di f/2,8 ed è costruito molto bene essendo della serie L, con struttura robusta e ghiere precise e fluide. Al centro ha una nitidezza eccellente, mentre decade ai bordi, forse anche troppo a 70mm a massima apertura (ma è facile che in quest'area a 70mm si abbia lo sfocato). Il bokeh è piuttosto buono, le distorsioni sufficientemente controllate e l'AF USM è rapido e silenzioso. Il suo principale punto debole è il prezzo di circa 1700€. È indubbiamente un obiettivo valido, ma non si può non prendere in considerazione il Tamron SP AF 24-70 f/2,8 Di VC USD. Quest'ultimo ha delle ghiere leggermente meno fluide, in particolare a me non ha convinto quella dello zoom quando l'ho provato, ma ha una qualità di immagine molto simile a quella del Canon, ha in più la stabilizzazione ottica e costa la metà: 850€.

canon-70-200-2_8-ii

Teleobiettivo Zoom

Il Canon EF 70-200 f/2,8L IS II USM non è soltanto il migliore teleobiettivo zoom che possiate acquistare, ma è probabilmente uno dei migliori obiettivi mai prodotti da Canon. È costruito in modo impeccabile ed ha una nitidezza che rimane eccellente anche a 200mm f/2,8. La messa a fuoco è rapidissima e silenziosa, le ghiere precise e fluide, le aberrazioni molto contenute e la stabilizzazione compensa fino a 4 stop. Per acquistarlo bisogna spendere molto, mediamente intorno ai 2000€, ma il prezzo è in larga parte bilanciato dalla qualità. Tuttavia ci sono delle alternative più economiche che si possono considerare. Su corpi Nikon io ho usato in passato il Sigma 70-200 f/2,8 EX DG OS HSM che è costruito bene, ha una qualità ottica più che sufficiente e costa meno della metà (circa 950€). Tuttavia più di recente è stato presentato il Tamron SP AF 70-200 f/2,8 Di VC USD che costa leggermente di più (1150€) ma offre una qualità ancora superiore. Quest'ultimo ha anche vinto il premio EISA 2013 come migliore obiettivo zoom e merita certamente di essere considerato anche per il corredo di un professionista.

canon-16-35-ii

Grandangolo zoom

In questo settore ci sono diverse opzioni possibili per corpi Canon, ma nessuna è a livello del Nikon AF-S 14-24 f/2,8 G ED. Dopo tante riflessioni io ho scelto il Canon EF 16-35 f/2,8L II USM perché offre una buona costruzione, ampia escursione focale, ottima apertura costante, motore AF rapido e la possibilità di montare filtri a vite. Costa circa 1200€ e a livello di distorsioni e nitidezza siamo solo nella media, ma tutti gli altri aspetti positivi me lo hanno fatto preferire. Con la stessa apertura massima si può scegliere il Tokina AT-X 16-28 f/2,8 PRO FX che fa spendere quasi la metà, ma la qualità ottica è analoga (forse migliora, ma di un nonnulla), si perdono 7mm nella focale massima (che in un grandangolo non sono pochi) e manca la possibilità di montare filtri a vite (che personalmente trovo utili nella paesaggistica). Se si ha bisogno di un grandangolo davvero estremo allora si può considerare il Sigma 12-24 f/4,5-5,6 II DG HSM per circa 750€. Si tratta di un obiettivo poco luminoso ma che ha dalla sua un lunghezza focale minima di 12mm che è da record su full frame. Anche in questo caso i 24mm massimi sono un po' pochi e non si possono montare filtri perché la lente frontale è sporgente (c'è un paraluce integrato per proteggerla).

canon_135_f2

Obiettivo da ritratto

La mia personale opinione è che avendo un 70-200 f/2,8 si coprono molto bene anche le esigenze nell'ambito della ritrattistica. Tuttavia in casa Canon c'è una lente che è davvero eccellente per questo scopo, ovvero l'EF 135 f/2L USM. Costa circa 1000€ e seppure non sia davvero necessaria con un zoom tele f/2,8 già nel nostro corredo, offre una qualità ottica di livello superiore, senza distorsione, con nitidezza elevatissima su tutto il frame, uno sfocato morbido e un bokeh piacevole. Difficile chiedere di più ad un obiettivo del genere, ma se vi volete specializzare in questo settore e spendere poco potete prendere in considerazione il buon Canon EF 85 f/1,8 USM che costa meno di 400€.

sigma-150-macro

Obiettivo Macro

Per la fotografia Macro il mio obiettivo preferito per focale e qualità è il Sigma 150 f/2,8 AF EX DG OS HSM APO Macro. È costruito molto bene, possiede una focale adatta a quasi tutti i tipi di fotografia macro e supporta anche i teleconverter Canon e Sigma per spingere ancora di più in tele. Ha un'ottimo rapporto qualità/prezzo costando circa 950€ ed è davvero il prodotto di riferimento per nitidezza, limitata distorsione ed aberrazione cromatica. Per rimanere in casa Canon si può optare per l'EF 100 f/2,8 Macro IS USM che costa circa 800€ ed è un buon obiettivo, ma come qualità ottica è leggermente inferiore al Sigma proposto e la focale di 100mm può essere un limite per alcune tipologie di foto macro.

canon-24-105

Lente per il video

Nel video, come nella fotografia, usare obiettivi fissi consente di ottenere una maggiore qualità. Tuttavia se si ha a disposizione un solo corpo e si deve seguire un evento serve una lente più pratica e mi sento di consigliare quella che spesso uso io, ovvero l'EF 24-105 f/4L IS USM. Come obiettivo non eccelle in nessun ambito, ma offre un'escursione focale molto comoda che va dal grandangolo (24mm) al medio tele (105mm). La luminosità di f/4 non è il massimo, ma è sufficiente per ottenere un discreto sfocato al massimo tele e la costruzione è buona. La ghiera di messa a fuoco è piuttosto precisa e si riesce a focheggiare bene durante la registrazione dei video. Costa circa 650€ e non ci sono molte alternative da prendere in considerazione. Ha realizzato un prodotto analogo anche Sigma, ma soffre degli stessi limiti in quanto a definizione e distorsione (e costa anche qualcosa in più).

sigma-art-35-50

Bonus: obiettivo normale luminoso

Quando si parla di normale ci si riferisce al 50mm, ma ci sono diversi fotografi che come focale fissa preferiscono il 35mm (che di fatto sarebbe un grandangolo). Che sia l'uno o l'altro, un fisso luminoso è quasi d'obbligo nel corredo di un professionista. Canon ha dei 50mm sufficienti ed un buon 35mm f/1,4, ma al momento l'offerta migliore per queste focali è di Sigma. La serie Art ha rinvigorito notevolmente questo brand che ha saputo progettare delle ottiche belle, ben costruite e di ottima qualità. A seconda dei vostri gusti potete scegliere il Sigma Art 35 f/1,4 DG HSM o il Sigma Art 50 f/1,4 DG HSM, entrambi sono davvero eccellenti per prestazioni e rapporto qualità/prezzo (costano circa 750€).