appletv-youtube

In una nota pubblicata sul sito di supporto (via The Verge), Google ha annunciato che l'applicazione ufficiale di YouTube non funzionerà più su determinati dispositivi. La scelta della casa di Mountain View è giustificata dall'esigenza di abbandonare il supporto a device più "datati" o con sistemi operativi di generazioni precedenti, per aggiungere nuove funzionalità e caratteristiche all'app sulle varie piattaforme. Sono inclusi nell'operazione alcuni dispositivi prodotti prima dell'anno 2013, tra cui: le TV e lettori Blu-ray di Sony e Panasonic; device con a bordo la versione 3 o 4 di Google TV; console senza il supporto ad Adobe Flash o HTML5. Sono interessati, inoltre, tutti i dispositivi iOS non aggiornati ad iOS 7 o successivi che, a questo punto, dovranno utilizzare la web-app su Safari. Infine anche sulla Apple TV di seconda generazione non è più utilizzabile l'app di YouTube, in questo caso l'unica soluzione è di sfruttare AirPlay e inviare i video in streaming dal proprio iPhone, iPad o iPod. Come fa notare giustamente The Verge, questa scelta avrà un impatto importante su tutti i possessori di Smart TV non acquistate negli ultimi tre anni. Considerando che, in media, i televisori vengono aggiornati con cadenze più alte, dovrebbe esserci un gran numero di dispositivi non più supportati ma ancora utilizzati dagli utenti.