soundtrue-onear-custodia

La prima che mi ha colpito quando il corriere mi ha consegnato le Bose SoundTrue On-Ear è stata la dimensione del pacco: davvero piccolissimo. Per un istante ho pensato si fossero sbagliati ed avessero inviato degli auricolari, ma l’ho aperto ed ho trovato una custodia sottilissima di 12,5 x 13 cm in cui erano ospitate le cuffie ben ripiegate all'interno. Di solito io preferisco le Over-Ear, ma questa dimensione così compatta, ideale per il trasporto, è resa possibile proprio dai piccoli padiglioni On-Ear.

soundtrue-onear-mano

A vederle chiuse sembra quasi impossibile che si adattino alla testa di un adulto, invece, una volta aperte ed allungato l’archetto, si indossano in modo assolutamente confortevole. Complice di questa comodità è il peso, che non raggiunge neanche i 100 grammi.

soundtrue-onear-side

L’anima è rinforzata con del metallo, mentre il rivestimento esterno è completamente di plastica. Non aspettatevi materiali e finiture premium, tuttavia sono costruite con cura e non si avvertono scricchiolii o cedimenti. Sono disponibili anche in bianco, celeste e blu, ma io ho provato le più classiche nere. I padiglioni ruotano di circa 110°, sia per occupare meno nella custodia che per adattarsi perfettamente al capo, e sono rivestiti di un materiale molto morbido e confortevole. Come tutte le On-Ear premono un po’ sulle orecchie e scaldano un po', ma si possono usare anche per ore senza avvertire particolare fastidio.

soundtrue-onear-view

L’ho già detto, io preferisco le Over-Ear, ma la cosa bella di questo modello è che risulta essere compatto, leggero e molto discreto. In dotazione c’è un cavo di collegamento molto lungo, circa 175 cm, che dispone anche di un controller per iOS ed un microfono per le conversazioni telefoniche. Il plug da 2,5 mm si inserisce nella cuffia sinistra e dall’altra parte troviamo un classico jack diritto da 3,5 mm.

soundtrue-onear-controller

I tasti per modificare il volume e per interrompere o avviare la riproduzione sono abbastanza pratici e precisi da attivare, ma il microfono è incluso nella stessa struttura, quindi quando parliamo al telefono non dobbiamo toccarlo per evitare di generare rumori. In compenso la qualità è molto buona e i nostri interlocutori ci sentono in modo chiaro e preciso.

soundtrue-onear-cavo

Da notare che su Android non funzionano solo i pulsanti per modificare il volume, mentre quello centrale viene correttamente riconosciuto per mettere play/pausa o rispondere ad una chiamata. Essendo di tipo On-Ear non aspettatevi un isolamento acustico eccezionale, ma questo è implicito nella stessa struttura dei padiglioni. Attutiscono leggermente l’audio esterno, ma possiamo utilizzarle anche in ambiente urbano con la sicurezza di poter avvertire segnali di pericolo intorno a noi.

soundtrue-onear-top

Sul fronte della qualità audio ci sono aspetti positivi e negativi. Le SoundTrue On-Ear non offrono la fedeltà dei modelli superiori, ma la riproduzione è molto ben bilanciata e si può ascoltare musica per ore senza affaticarsi. Utilizzando lo smartphone come sorgente, il volume massimo non è troppo forte e con file di qualità sufficiente (anche AAC 192kbps) non si va incontro a distorsione. I medi sono forse un po’ sottotono in alcuni brani, ma non mancano troppo di intensità e presenza. Le frequenze alte sono leggermente morbide e risultano essere sempre pulite anche a massimo volume. In generale il suono possiede un accento caldo piacevolissimo da ascoltare ed anche se i bassi sono abbastanza enfatizzati non rubano mai la scena.

soundtrue-onear-padiglioni-2

Trovo che rendano giustizia un po’ a tutti i generi musicali ed anche con i podcast ho apprezzato una riproduzione della voce molto convincente. Ovviamente queste cuffie nascono per l’ascolto in mobilità, ma ho provato ad utilizzarle sul computer tramite il DAC DragonFly (recensione) ed hanno sprigionato maggiore volume ed una dinamica decisamente più coinvolgente, perciò non deludono anche in questo ambito.

soundtrue-onear-intro

Conclusione

Non si può dire che le Bose SoundTrue On-Ear non suonino bene, tuttavia è possibile trovare nella stessa fascia di prezzo modelli con un sound più ricco e cristallino. I punti di forza di queste cuffie sono comunque molteplici e comprendono l’ottimo comfort, l’estrema portabilità ed una riproduzione calda ed ottimamente bilanciata per l’ascolto prolungato. In buona sostanza sono cuffie perfette per la mobilità, che si indossano per ore senza fastidio e non risultano essere troppo isolanti e vistose. Si possono acquistare online da Amazon, rivenditore autorizzato Bose, per 149€.

PRO
Leggere e confortevoli
Estremamente compatte una volta richiuse
Suono caldo, bilanciato e non affaticante
Cavo lungo e con controlli per iOS (tranne il volume, funzionano anche su Android)

CONTRO
Suono non particolarmente dettagliato
Prezzo elevato