Il Bluetooth SIG (Special Interest Group) è un’istituzione che sovrintende allo sviluppo di tale tecnologia di connessione e alla concessione di licenze e marchi ai produttori. Apple collabora con l'organismo dal 2011, attraverso la partecipazione quale membro associato. All’inizio di quest'anno un rappresentante della casa di Cupertino è stato nominato segretario del consiglio di amministrazione. Ora, come riportato da 9to5mac, Apple è entrata a far parte del gruppo di Promoter. Quest'ultima è la posizione più alta all’interno dell’organizzazione, garantisce il diritto di voto in materia societaria e un posto nel CDA. Gli altri Promoter Member sono Ericsson, Intel, Lenovo, Microsoft, Nokia e Toshiba che all’unanimità hanno approvato il nuovo ingresso.

bluetooth-sig-apple

Grazie alla nomina, Apple avrà più possibilità di influenzare le scelte nello sviluppo della tecnologia Bluetooth, che sta diventando sempre più importante nella fruizione dei servizi offerti della società. Basti pensare a funzionalità quali AirDrop, Handoff e Continuity che fanno affidamento a tale strumento di connettività. Lo stesso Apple Watch può abbinarsi all’iPhone grazie all’utilizzo del Bluetooth LE, che riesce a garantire un consumo energetico minore.