WhatsApp è il servizio di messaggistica più famoso in occidente, ma è anche uno dei più limitati. Rispetto a rivali come Messenger e Telegram richiede l'accesso esclusivo da mobile ed è legato a doppio filo con il numero telefonico. Di recente è stato fatto qualche passo in avanti con la versione web, ma anche questa presenta delle limitazioni. La prima e più importante è che non funziona autonomamente, come avviene invece per Telegram, ma si appoggia completamente all'app installata sullo smartphone. Il secondo problema riguarda gli utenti Apple, in quanto la versione web non funziona(va) con iPhone. Per giustificare questo limite si è fatto riferimento alla chiusura di iOS, ma a quanto pare gli sviluppatori hanno trovato una soluzione. MacRumors segnala infatti che tra i dispositivi supportati nella home page di web.whatsapp.com ora compare anche l'iPhone, con le seguenti istruzioni per il funzionamento: apri WhatsApp, accedi a Impostazioni e poi a WhatsApp Web.

whatsappweb-iphone

La novità non richiede un aggiornamento dell'app, in quanto la sezione sarà attivata in remoto dai server dell'azienda, ma al momento il rollout è appena iniziato e sono in pochissimi a vederla. Tra i fortunati un utente di Reddit, che ha condiviso online gli screenshot che mostrano l'aspetto della nuova opzione. Se siete interessati a provare il client web controllate ogni tanto WhatsApp, perché la funzione potrebbe apparire nei prossimi giorni anche a voi.

WhatsApp-Web-iPhone